Primavera, al via la stagione: domani il raduno del Toro di Sesia

di Redazione - 23 Luglio 2019

Scatta in Piazza d’Armi, come da tradizione, il raduno della squadra granata: nasce la Primavera di Marco Sesia: da giovedì ritiro a Cantalupa, poi Morgex

Poche ore, poi comincerà ufficialmente la stagione del Toro Primavera. Proprio alla vigilia dell’esordio in Europa League dei “grandi”. La squadra granata di Marco Sesia si ritroverà all’Olimpico e poi darà vita alla prima sgambata in Piazza d’Armi, come ormai tradizione. Giovedì pomeriggio il trasferimento a Cantalupa, dove il Toro resterà fino alla fine del mese, prima di raggiungere Morgex, in Val d’Aosta, sede della seconda parte del ritiro estivo.

I volti nuovi

Dalla Roma sono arrivati Bucri e Greco. Saranno loro alcuni dei volti nuovi della Primavera, anche se il secondo – appena rientrato dagli impegni con l’Under 19 – arriverà qualche giorno dopo, direttamente in ritiro, e non sarà presente domani.

Sono due dei 2001 a disposizione di Sesia: andranno ad aggiungersi a loro, tra gli altri, anche Enrici e Garetto – al momento con Mazzarri – oltre a giocatori già lo scorso anno impiegati da Coppitelli, tra cui Moreo, Michelotti e Ghazoini.

Questione fuoriquota…scelte da fare

Più complicata la situazione dei fuoriquota, che il prossimo anno saranno i 2000. Ogni squadra potrà schierarne fino a cinque (il regolamento è cambiato) e la società in base a ruoli e profili (e alle richieste di mercato) dovrà scegliere chi trattenere.

Ci sono quelli al momento con Mazzarri, (Gemello, Kone, Rauti e Millico, e tutti hanno richieste tra B e C, come Gilli al momento infortunato), e quelli che risponderanno presente e saranno al raduno di domani.

Tra loro anche chi lo scorso anno ha avuto tanto spazio, come Onisa, Petrungaro – quest’ultimo fresco di contratto – Sportelli, Marcos Lopez (arrivato a gennaio), chi nel finale ha dato il suo contributo, come Potop, oltre all’ultimo arrivato Lucca, al momento con Mazzarri ma tra i futuri partenti per Cantalupa.