Un rigore negato, un rosso diretto eccessivo: il Toro Primavera regge anche in dieci, subisce gol ma porta a casa un punto contro il Milan

Il Toro a Milano, sotto gli occhi di Cairo, conquista un punto. L’1-1 col Milan consente ai granata di Scurto di agganciare momentaneamente la Roma al terzo posto (i giallorossi devono però ancora giocare contro il Bologna) e di avvicinarsi alla capolista Inter, ora a -4, sconfitta dalla Juve. A pesare sulla sfida di oggi, però sono gli episodi arbitrali. Pochi minuti dopo l’-0 di Ciammaglichella, il direttore di gara nega un rigore al Torino – fallo su Savva, ammonito per simulazione – ma soprattutto mostra un cartellino rosso decisamente eccessivo a Silva. L’intervento del centrocampista è sul pallone, il piede non sembra affatto a martello. Il brasiliano non puntava affatto l’avversario: incredulo lascia la squadra in dieci, poco prima del gol del pareggio del Milan. Saranno espulsi per proteste anche due membri dello staff di Scurto.

Primavera, i ko di Ruszel e Dellavalle

Una Primavera che resta in serie utile – si allunga a sette la striscia senza sconfitte – in una giornata in cui in successione perde prima Marcel Ruszel e poi Alessandro Dellavalle, pilastri rispettivamente del centrocampo e della difesa.

La classifica

Questa la classifica: Inter 34, Milan 31, Torino 30, Roma* 30, Lazio 29, Cagliari 27, Atalanta* 26, Sassuolo* 26, Verona 25, Juventus 24, Empoli* 22, Genoa 21, Sampdoria 20, Bologna* 17, Lecce 17, Fiorentina* 14, Monza 14, Frosinone 3.

Alessandro Dellavalle
Alessandro Dellavalle
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-01-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
claudio55
claudio55
1 mese fa

Anche a livello giovanile, purtroppo, la sudditanza degli arbitri nei confronti delle solite strisciate è evidente. Dispiace ma è così e occorre essere superiori anche a queste avversità

James71
1 mese fa

Io non l’ho vista però da quello che ho letto direi che siamo in linea con la prima squadra in quanto ad arbitraggi corretti 😉 Poi possono continuare pure con la storia del gombloddo che tanto qualifica solo chi lo scrive.. 😎bisognerebbe essere non vedenti per non notare le evidenti… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by James71
Jones
1 mese fa

sul rigore essendo vicino l’arbitro può aver visto non ci fosse contatto,la prospettiva del replay che ho visto io poteva ingannare,ma l’espulsione non c’era,un normale fallo di gioco senza intenzione di fare male

Primavera Milan-Torino 1-1: il tabellino

Torino Primavera, dalla Roma alla Lazio: un gennaio di fuoco