La Primavera non è solo Millico: il Toro vince e convince anche senza il suo bomber - Toro.it

La Primavera non è solo Millico: il Toro vince e convince anche senza il suo bomber

di Andrea Piva - 7 Marzo 2019

Il 2-0 contro l’Atalanta di Kulusevski e Colpani ha il sapore dell’impresa: nei momenti che contano la Primavera non sbaglia mai

In campionato ha rallentato la propria marcia rispetto a qualche mese fa ma quando arrivano le partite da non sbagliare la Primavera centra sempre il proprio obiettivo: prima il 2-0 nel derby con la Juventus, poi la vittoria nella finale di Supercoppa, ora il 2-0 all’Atalanta nella semifinale di ritorno di Coppa Italia che ha permesso di staccare il pass per la finale. Tre indizi fanno una prova, si dice, e allora si può affermare senza correre il rischio di essere smentiti in futuro che questo Toro è una squadra vera, che sa compattarsi nei momenti di difficoltà, che ha cuore, grinta ma anche qualità.

Primavera, senza Millico ci pensano Rauti e Belkheir

Chi temeva che l’infortunio di Vincenzo Millico potesse trasformarsi in una sorta di colpo da ko per il Torino ieri si è dovuto ricredere. Con il bomber in tribuna a tifare per i propri compagni, ci hanno pensato Nicola Rauti e Mouhamed Belkheir a stendere l’Atalanta al termine di una prestazione convincente in cui il Torino, fin dalle prime battute, ha dato l’impressione si poter ribaltare il 4-3 dell’andata a Zingonia.

La Primavera non è Millico-dipendente

La Primavera ha dimostrato di non essere Millico-dipendente. Certo, è innegabile il fatto che se la squadra granata ha ottenuto risultati eccezionali il merito è anche del suo numero 11 che in campionato è stato finora in grado di mettere a segno 24 reti in 18 presenze (più altri due gol in Coppa Italia), così come è innegabile che giocare le prossime partite senza poter contare su Millico per il Torino sarà certamente più complicato. La squadra di Federico Coppitelli ha però dimostrato, contro un’Atalanta che schierava dal primo minuto giocatori del calibro di Kulusevski e Colpani, di saper vincere e convincere ugualmente.

più nuovi più vecchi
Notificami
madde71
Utente
madde71

onore e rispetto per tutto lo staff,x i silenziosi collaboratori che aiutano e supportano il mister.gente volontaria,silenziosa,alacre.
fondamentali nel trasmettere i ns VALORI