Quarta sfida nel giro di un mese tra i granata e i giallorossi: per il momento il bilancio è di una vittoria a testa e un pareggio

Domani, quando alle 15 Roma e Torino scenderanno in campo al Tre Fontane, sarà passato un mese esatto da quando queste due formazioni si sono affrontate per la prima volta in questa stagione: ora si sconteranno per la quarta volta. Tra Coppa Italia e recupero della partita di andata, il bilancio tra la Primavera granata e quella giallorossa è al momento in parità: una vittoria a testa (la formazione di Coppitelli ha vinto 2-1 nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, quella di De Rossi 1-0 in campionato) e un pareggio (1-1 un mese fa al Tre Fontane nella semifinale di andata di coppa). Un bilancio in perfetta parità, ma il Torino ora dovrà rompere l’equilibrio per non rischiare di allontanarsi troppo dalla zona playoff.

Dopo la sconfitta nel derby al Filadelfia di una settimana fa, la Primavera granata è scesa in ottava posizione, al momento sarebbe quindi fuori dalla zona playoff: la classifica è però molto corta, basti pensare che sono solamente due i punti che separano i granata dalla Juventus, quinta. Torino e Roma si conoscono bene, i due allenatori sanno quali sono i punti di forza e quelli deboli dei propri avversari: per quanto riguarda la formazione granata certamente le capacità realizzative di Butic, l’imprevedibilità di Rauti, le grandi qualità tecniche di Kone sono le armi su cui puntare per cercare di fare male alla formazione giallorossa. Coppitelli non potrà però contare su Vincenzo Millico, infortunatosi al ginocchio durante l’ultimo derby.

Campionato Primavera 1: il programma della 21ª giornata

Bologna-Lazio 7/4 ore 14.30
Fiorentina-Inter 25/2 ore 12.00
Genoa-Udinese 14/2 ore 14.30
Hellas Verona-Chievo Verona 24/2 ore 14.30
Juventus-Napoli 24/2 ore 13.00
Milan-Atalanta 26/2 ore 14.30
Roma-Torino 24/2 ore 15.00
Sassuolo-Sampdoria 7/4 ore 15.00


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thethaiman
thethaiman
4 anni fa

Su Rai sport…

thesteart
thesteart
4 anni fa

al derby di andata avete fatto un bel regalo al Mister, domani cercate di farlo anche al Vostro capitano. Buon compleanno Antò!

Dito medio al Filadelfia, Leandro Fernandes si scusa: “Reazione agli insulti”

Tegola per la Primavera, Millico ko: “Ho giocato il derby con il menisco rotto”