Primavera, il Milan per agganciare l’Atalanta: dopo la Supercoppa obiettivo primo posto

di Francesco Vittonetto - 24 Febbraio 2019

Verso Torino-Milan Primavera / I granata di Coppitelli torneranno in campo lunedì 25 febbraio alle 19: al Filadelfia per agganciare il primo posto

Nemmeno il tempo di godersi troppo il successo in Supercoppa, che al Filadelfia arriva il Milan e il calendario offre al Torino Primavera un ghiotta occasione per agganciare l’Atalanta al primo posto. Domani, lunedì 25 febbraio (ore 19), i granata di Federico Coppitelli saranno di scena nel posticipo della 20^ giornata di campionato contro i rossoneri penultimi in classifica, ma reduci dal successo sul Genoa per 2-0 – reti di Maldini (classe 2001, figlio di Paolo) e Brescianini – che ha dato sollievo dopo i k.o. in serie contro Roma e Juventus. La sconfitta della Dea, quella di Brambilla beninteso (0-1 interno contro il Cagliari), ha aperto scenari inattesi ai granata, ora terzi a meno tre dai bergamaschi e con una gara in meno rispetto alla Fiorentina, seconda a meno uno. Insomma, l’obiettivo vetta è lì, ad un passo.

Torino Primavera, attenzione al Milan: con Giunti ha un altro passo

Ma lo scoglio non sarà da sottovalutare. Dall’arrivo del nuovo tecnico Giunti in panchina, che ha sostituito a fine dicembre l’esonerato Lupi, il Milan ha parzialmente riscattato il finale horror di 2018: tre vittorie su sei gare, decisamente un’altra marcia rispetto alle due conquistate nella prima parte di campionato su tredici incontri. E poi c’è il precedente. Perché di quei due successi d’inizio girone d’andata, uno è arrivato proprio contro il Torino di Coppitelli. Era il 20 ottobre, i granata (rafforzati da Lyanco in difesa) si arresero a Varese per 2-1. Segnò Millico, su rigore, e Djoulou sprecò il 2-2 ad un soffio dal termine. Da lì in poi il Toro svoltò, come ha raccontato più volte il tecnico laziale, e cominciò la sua cavalcata verso le zone nobili.

Dopo la Supercoppa arriva il Milan: il Toro Primavera può agganciare il primo posto

Il momento è topico, dunque. Perché da un lato c’è la gioia per la vittoria in Supercoppa contro l’Inter – successo festeggiato al “Grande Torino” con l’abbraccio dei tifosi – e dall’altro c’è un campionato sul punto di entrare nelle fasi decisive. L’appuntamento con il Milan è allora da tenere d’occhio. La buona notizia sarà il rientro di Kone dopo la squalifica. Con lui saranno confermati anche Millico (ieri all’esordio in Serie A) e Ferigra, nonostante la convocazione in prima squadra. Attenzione anche al buon momento di Belkheir, a cui Coppitelli potrebbe dare un’altra chance davanti dopo la buona prova di Sesto San Giovanni.

più nuovi più vecchi
Notificami
GranataDentro
Utente
GranataDentro

Forza ragazzi, orgogliosi di voi. Bene , molto bene la società sul fronte giovanili. Tanti successi significanoche non è cubo, ma programmazione. Grandi!

rotor
Utente
rotor

Ragazzi domani tutti a tifare questi nostri magnifici ragazzi o al Filadelfiao in tv su SportItalia canale 60 o 225.Asfaltiamo i rossoneri e raggiungiamo l’Atalanta al primo posto.