Primavera, il campionato dopo la delusione: Coppitelli riparte da Roma

di Francesco Vittonetto - 18 Aprile 2019

Dopo la sconfitta nella doppia finale di Coppa Italia contro la Fiorentina, il Torino Primavera riparte dallo scontro playoff contro la Roma

“Il nostro obiettivo è raggiungere i playoff in campionato, siamo lì”. E’ lì, il Torino Primavera di Federico Coppitelli, che così parlava al termine della finale di Coppa Italia contro la Fiorentina. Una sconfitta bruciante, quella contro i viola. Ma che, a dire del tecnico, non può pregiudicare una stagione straordinaria. Tradotto, per i Torelli, meglio rituffarsi gambe e cuore nel campionato, che domani – 19 aprile 2019 – proporrà alle ore 13 lo scontro con la Roma al “Tre Fontane”. A guardare la classifica e considerando che, causa coppa, i granata hanno una gara in meno rispetto ad Atalanta e Inter (prima e seconda della classe), si fa presto a cerchiare in rosso l’appuntamento capitolino: il Toro è quarto, al momento, con 43 punti, uno in più dei giallorossi, che inseguono al quinto posto.

Torino Primavera, il punto sul campionato

Insomma, sarà un confronto da non sbagliare, per il Torino, a sei giornate dal termine del Primavera 1 – nelle quali spiccano gli scontri diretti contro Atalanta e Inter agli inizi di maggio – e con il recupero contro il Napoli (in programma il 24 aprile al Filadelfia) ancora da giocare.

Un crocevia importante prima di un mese e mezzo adrenalinico. L’obiettivo playoff è più che alla portata: “Sarà difficile ma noi abbiamo le nostre armi”, per dirla con Coppitelli. Che da Roma proverà a raddrizzare il momento del suo Toro.

Torino, Millico prosegue il recupero al Filadelfia

Ferigra e compagni, infatti, hanno accumulato in un mese cinque sconfitte consecutive, tra Viareggio, campionato e Coppa Italia. Per ritrovare la rotta urge ricompattarsi e guadagnare nuove energie, fisiche e mentali. A partire dalla sfida contro i giallorossi di Alberto De Rossi, poi, partirà lo sprint finale.

Il tutto, aspettando il rientro di Vincenzo Millico. Il bomber della Primavera – che è ancora capocannoniere del torneo, a pari merito con il romanista Celar sta lavorando in palestra per accelerare il recupero dall’infortunio muscolare. Per il finale di stagione, il Toro potrebbe ritrovare la sua marcia in più.

più nuovi più vecchi
Notificami
Brauluis
Utente
Brauluis

Importa poco il vincere o perdere con la Primavera. La cosa fondamentale sarebbe quella di sfornare almeno un campioncino ogni paio di anni che possa essere messo stabilmente in una prima squadra che inizi sul serio a competere con le prime sei del campionato. Purtroppo invece, anche qui, quasi il… Leggi il resto »