Nel giro di pochi giorni sarà definita la situazione intorno a Federico Coppitelli: il contratto del tecnico della Primavera scadrà il prossimo 30 giugno

A pochi giorni dall’eliminazione della Primavera ai playoff, il Toro è chiamato a definire la posizione di Federico Coppitelli, il tecnico che negli ultimi due anni ha portato per due volte i granata oltre la regular season e che lo scorso aprile ha anche guidato la squadra alla vittoria della Coppa Italia 19 anni dopo l’ultima volta. Nel biennio che ha seguito l’era Longo, Coppitelli – il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno – ha saputo entrare in punta di piedi e raccogliere una eredità pesante. Oneri e onori: è stato il primo tecnico del nuovo stadio Filadelfia. L’intenzione della società non è quella di andare per le lunghe e di chiudere la questione entro la settimana, anche se non è detto che basti un solo incontro tra le parti.

Torino, le ultime su Coppitelli e il progetto delle giovanili

Da un lato il progetto del Toro, quello di far crescere i più giovani – in quest’ottica è stato ottimo il lavoro di Coppitelli sui 2000, che si affacciavano per la prima volta alla categoria Primavera – dall’altro le ambizioni di un allenatore che ha offerte tra B e C (su tutte l’Alessandria) ma che accetterebbe di buon grado di continuare l’avventura in granata. Il presidente Cairo, il responsabile del Settore giovanile Bava e Coppitelli decideranno il destino della Primavera in un incontro durante il quale sarà proposto al tecnico il prolungamento. Tutto è in mano alla società granata, che avrà la possibilità di premiare l’allenatore per il lavoro fatto finora dimostrando di voler proseguire con il progetto che ha preso il via due stagioni fa.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
guidone
guidone
3 anni fa

queste sarebbero gran belle notizie!!

Berretti del Torino in finale: i granata battono 3-2 l’Inter

Berretti Torino-Sassuolo: la finale a Città Sant’Angelo, le informazioni utili