Viareggio, l’ombra del calcioscommesse: nel mirino la Dinamoeli Tbilisi, avversaria del Toro

di Giulia Abbate - 18 Marzo 2019

La Dinamoeli Tblisi, nel girone del Torino al Torneo di Viareggio, è finita nel mirino per un presunto giro di calcioscommesse

Nella giornata di domani prenderanno il via gli ottavi di finale del Torneo di Viareggio ma la manifestazione, nelle ultime ore, è finita in nell’occhio del ciclone per un presunto caso di calcioscommesse. Nel mirino, in particolare, sarebbero finiti i georgiani della Norchi Dinamoeli Tblisi, inseriti nel girone del Torino insieme all’Atletico Paraneanse e al Rieti, e capaci di incassare ben 16 retin in 3 partite. Un sospetto che, se confermato, rischia di gettare anche il calcio giovanile nella bufera.

Viareggio, parla Palagi: “Non consentiremo venga gettato discredito”

Anche il calcio giovanile, dunque, rischia di cadere nel vortice scommesse che ha spesso colpito, negli ultimi anni, le categorie superiori. Un rischio che gli organizzatori del Torneo non hanno nessuna intenzione di accettare: “Ci auguriamo che le ombre si dissolvano in fretta e le autorità competenti facciano chiarezza” – ha dichiarato Alessandro Palagi, presidente del Centro Giovani Calciatori che organizza il Torneo di Viareggio. “Non consentiremo che venga gettato discredito”.