Dopo la doppietta contro la Salernitana, Radonjic, tramite Instagram, ha dedicato i gol alla bambina scomparsa nell’incidente di Caselle

Una super serata, quella vissuta dal Torino a Salerno. Una sfida che si è messa subito in discesa con il gol di Buongiorno al 15′, che ha poi permesso ai granata di Juric di fare la partita. La rete nel primo tempo di Radonjic ha permesso alla squadra di rientrare negli spogliatoi con più sicurezza, mentre la terza – che ha portato ancora la firma del serbo – ha messo il punto esclamativo sulla gara, mai più in discussione e che, anzi, sarebbe potuta terminare con uno scarto anche maggiore. Quello che ha fatto in campo il numero 10 è di assoluto livello, come dimostrato non solo dai due gol (3, considerato quello annullato per fuorigioco), ma anche dalle giocate che hanno fatto girare la testa alla retroguardia di Sousa, ma è stato superato da ciò che l’ex Marsiglia ha commesso fuori dal campo.

La dedica del serbo

Al termine della gara, infatti, con estrema sincerità e compassione il serbo ha postato una storia su Instagram mostrando la propria vicinanza alla famiglia coinvolta nell’incidente aereo di Caselle. Con un lungo messaggio, Radonjic ha dedicato i due gol alla bambina scomparsa, scrivendo: “Dedico i gol alla bambina vittima di uno sfortunato evento accaduto a Torino due giorni fa, e che sfortunatamente è morta in un incidente aereo. Riposa in pace“. Un gesto di grande umanità del giocatore, come pochi se ne vedono ormai nel calcio moderno. Si può assolutamente dire, dunque, che il numero 10 sia stato protagonista dentro e fuori dal campo.

Nemanja Radonjic
Nemanja Radonjic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-09-2023


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Solo il fatto che ci abbia pensato fa di lui una bella persona.
Se prima mi piaceva ora mi piace ancora di più.

Bravo Rado, uno dei tuoi migliori dribbling,
(perché la vita vera si gioca fuori dagli stadi)

martin
martin
8 mesi fa

Bravo rado!

marco ruda
marco ruda
8 mesi fa

Forse è arrivato il momento di dire basta a questi spettacoli visto i costi e l’inutile inquinamento..In una nazione dove si tagliano i costi per la sanita’ sarebbe giusto partire prima dalle cose inutili e pure pericolose!

bogaboga77
8 mesi fa
Reply to  marco ruda

Approvo 👏

L’Under-15 in visita al Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata

Bellanova: “Punto che ci sta stretto”; Buongiorno: “Senza paura, contro chiunque”