Un’altra occasione persa, altri punti buttati via: eppure non è ancora finita e sabato Buongiorno farà di tutto per esserci. Motivo in più per crederci ancora

Due sconfitte nei primi due scontri (su quattro) per l’Europa considerando anche i prossimi match con Fiorentina e Napoli. Cinque gol fatti e zero subiti: contro le due romane il Torino non ha raccolto punti perdendo due grosse occasioni ma ha pure dato qualche segnale di cedimento in un reparto che fino ad oggi ha avuto il merito, numeri alla mano, di tenere a galla questa squadra. Non sono stati tanto gli errori individuali dei difensori a portare ai due ko quanto la tenuta a livello difensivo, quella della squadra. E tutto è accaduto, questo è bene sottolinearlo, mentre il Torino ha perso pezzi importanti strada facendo. Ecco perché pur non perdendo di vista l’amara realtà che parla di occasioni perse, di avversarie per l’Europa che scappano via, vale la pena trovare uno spiraglio in modo da poter almeno trovare un appiglio per affrontare il futuro imminente. Arrivare alla partita con la Fiorentina al meglio è pure l’obiettivo di Alessandro Buongiorno (domani tornerà ad allenarsi in gruppo), il giocatore che in queste settimane più è mancato a Juric, quello in grado di garantire solidità, compattezza. Magra consolazione pensare che almeno sabato sera potrà tornare in campo il miglior difensore del Torino di quest’anno? Può darsi, ma l’alternativa sarebbe quella di disperarsi per l’ennesima annata che il Toro chiude in maniera anonima. Forse succederà però non è ancora detto: ci sono ancora punti e c’è ancora speranza. E torna Buongiorno: un motivo per sorridere, fosse anche l’unico.

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-02-2024


109 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Aggrappati a un ragazzo che TDC e Vaganti hanno cercato disperatamente di (s)vendere ad una concorrente, che è rimasto (anche) x cuore e attaccamento.
Con la benedizione dell’ufficio stampa cairota qua dentro.

383996922_804940958299428_3358843214660735353_n
James 75
James 75
1 mese fa

Mamma mia che schifo di immagine 😂😂😂😂😂

mavafancairo
1 mese fa
Reply to  James 75

spero che tu ti riferisca alla faccia di merd@, oltre che di tolla, sulla sinistra perché sul testo scritto non credo ci sia nulla da eccepire

maximedv
maximedv
1 mese fa

Magari una concorrente. Magari…

madde71
madde71
1 mese fa

Solo il cairota demens non riconosce la situazione.Questo misero individuo sta spegnendo la fiamma,o inaridendo la fonte,come volete,piano piano lentamente scientemente. Il Toro non poteva morire,non conveniva? bene,abbiamo l’uomo giusto per portarlo all’eutanasia. Come? togliendo ogni ambizione,stratificando e cementando una grigia normalita’ da vecchia DDR,entrando nella zona grigia del tifo… Leggi il resto »

Davide Junior1968
1 mese fa

Ci sono stati negli ultimi 20 anni gli anni del Palermo, dell’Udinese, della Lazio, dell”Atalanta, e più recentemente della Fiorentina e ora pure del Bologna, tutte provinciali che, chi più chi meno, almeno qualche stagione di soddisfazioni ai propri tifosi l’hanno regalata, non top club, provinciali. Il Torino FC del… Leggi il resto »

Sangueblu
1 mese fa

MAI E POI MAI!

guidone
guidone
1 mese fa

stiamo qui a ripeterci sempre le stesse cose caro Davide,da mesi,anni,da troppo tempo..e fino a che rimarrà la TDC al comando sarà così.

mavafancairo
1 mese fa

il vicemarcatore dietro a Zapata … il che la dice lunga sulla qualità e la personalità di centrocampo, trequarti ed esterni (in particolare il sinistro) della barzelletta cairese

Last edited 1 mese fa by mavafancairo

Se il Toro ci credesse quanto Juric…

Marchetti è un disastro ma il Toro almeno ci mette l’orgoglio