Ha segnato un terzo dei gol della squadra, nove reti su ventotto: è il vero numero nove granata e al Torino è rinato

Sembrava una di quelle operazioni concluse in ritardo. In ritardo di anni, perché il Toro Duvan Zapata lo aveva cercato diverse stagioni fa, decidendo allora di non proseguire nella trattativa anche perché in quel ruolo allora c’era ancora il Gallo Belotti. Passati gli anni ecco di nuovo le strade di Zapata e del Torino incrociarsi: c’è di mezzo Buongiorno ma tutti sappiamo che le cose sono poi andate diversamente. Nessuno scambio: il no del difensore ha comunque portato il colombiano sotto la Mole, tra lo scetticismo generale. Dubbi per la sua tenuta fisica, per gli infortuni che ne avevano condizionato le ultime annate. Dubbi per la sua non più giovane età. Ebbene, è veramente difficile pensare a questo Toro senza Zapata: in pochi mesi l’attaccante è riuscito nell’impresa di diventare di questa squadra il simbolo e il trascinatore. In tutti i sensi: dieci gol (nove col Toro) e quasi tutti decisivi. Senza quelle reti chissà oggi dove sarebbe la squadra di Juric: Zapata ne ha segnati un terzo rispetto a quelli della squadra, nove su ventotto. Numeri che fanno riflettere anche perché l’arrivo del colombiano è stata una sorta di ciliegina su una torta preconfezionata. Torta che avrebbe potuto fare a meno del colombiano, l’unico vero numero nove.

Duvan Zapata
Duvan Zapata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-03-2024


37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa

Stava giocando titolare comunque all Atalanta.
Come X Muriel la dea voleva ringiovanire IL parco..

Scimmionelli
1 mese fa

Quindi Soppy e Miranchul sono tornati all’atalanta perche’ a bergamo credono in loro?

soloiltoro
soloiltoro
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Tranne i giovanissimi, i giocatori che vanno in prestito generalmente sono quelli che la società ha deciso di dare via

Last edited 1 mese fa by soloiltoro
James 75
James 75
1 mese fa
Reply to  soloiltoro

Sei una persona molto educata e paziente, ma non rispondergli è inutile,a me viene in mente solo quando vedo il mio cane defecare, per il resto è il nulla mischiato con niente, lascialo perdere, il giorno che nessuno lo calcola più sì toccherà da solo mentre in stato di schok… Leggi il resto »

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  James 75

Tordo risponde a tordo? Dai su, basta con la commedia!

Scimmionelli
1 mese fa

Va bene che Sanabria magari e’ in un momento no perche’ deve ancora imparare a giocare con Zapata a fianco, va bene che Okereke ha ancora molto da imparare, passino i problemi fisici di Pellegri di cui tutti sappiamo, ma dire che abbiamo un attaccante solo mi pare, francamente un… Leggi il resto »

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Mica vero. Se li’ davanti giochi con due uomini e uno dei due magari non segna, ma si porta via i difensori avversari creando spazi all’altro che fa i gol, ce ne sono DUE, non UNO!

soloiltoro
soloiltoro
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Quindi per te i difensori marcano l’attaccante che non segna e lasciano libero quello che fa gol…
Sei meglio di Lino Banfi con la Longobarda!

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  soloiltoro

In parte con la marcatura a zona e’ cosi’. Un attaccante si deve sacrificarsi e creare spazi all’altro e cosi per un tordo che finisce in trappola ce n’e’ un altro che svolazza felice e contento.

Last edited 1 mese fa by Scimmionelli
Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Radonijic?
Meglio Vojvoda da trequartista
Pellegri non e’ infortunato!
Non SA giocare Al Pallone! Non SA tirare, Stoppare.. nisba

Europa, ultima chiamata

Occasioni, dominio, sorpasso: altro che “meriti” dell’arbitro…