Non ci resta che farci il segno della croce perché se il buongiorno si vede dal mattino, le avvisaglie non sono per niente buone.

Una settimana scrivevo di non aspettarmi nulla dal mercato del Torino FC. In effetti fino ad ora sostanzialmente ci ho preso, nel senso che non sta accadendo proprio nulla né in entrata, né in uscita. Molti dicono che è troppo presto per criticare perché il mercato non è nemmeno iniziato o che bisogna lasciare il tempo alla società di lavorare. In verità, visti i risultati raggiunti, io temo proprio il lavoro che può fare una società incompetente come quella del Torino FC. Non è per essere irriguardosi, ma per me il giudizio negativo sulla competenza è squisitamente un dato di fatto. Si è detto più volte delle incompetenze che limitano la presidenza di Urbano Cairo, ma non si sono mai sottolineate abbastanza quelle del direttore dell’area tecnica, Davide Vagnati.

Il dirigente ex Spal è deputato alla gestione del mercato, ma come tutti i suoi predecessori, non ha un budget a disposizione e questa ovviamente non è colpa sua. Dopo il primo anno la sua direzione tecnica ha fatto più danni della grandine: salvezza in Serie A raggiunta grazie solo al pareggio nel recupero di Roma contro la Lazio, un mercato estivo indecente, con l’arrivo di un tecnico e di giocatori che alla fine sono risultati inutili per la rimonta conclusa da Nicola. La totale incapacità nel saper vendere, sia nel mercato estivo scorso, che in quello invernale. Gli arrivi sul gong del mercato invernale, ossia Mandragora e Sanabria, non sono stati portati da lui, ma da Nicola e dall’ottimo rapporto che ha con i due giocatori. Anche la squadra Primavera ha “goduto” quest’anno dell’impronta di Davide Vagnati, che ha di fatto esautorato Bava, chiamando Cottafava e assemblando una rosa rabberciata. Quando Bava ha ripreso in mano la situazione, il ritorno di Coppitelli ha fatto il resto e la salvezza granata raggiunta da poche ore ha anche in questo caso del miracoloso.

Ora si vocifera anche che Vagnati possa decidere di far fuori definitivamente Bava, senza magari confermare Coppitelli. Quando bisogna spiegare il concetto di assenza di meritocrazia in Italia, basta fare l’esempio di Davide Vagnati. Se è vero che i risultati parlano per l’operato di ciascuno di noi, questo a quanto pare non vale per il direttore sportivo del Torino FC. Il rinnovo poi di Vanja Milinkovic-Savicisenza raggiunge livelli grotteschi per non dire ridicoli. Oggi Marco Bonetto su Tuttosport ha ricordato come il ds granata stesso avesse bocciato il portiere quando giunse in prestito alla Spal, ottenendone successivamente la sua cessione all’Ascoli in Serie B. Inoltre, come sottolineavo nella settimana scorsa, la Gazzetta dello Sport sul Torino riesce a dare praticamente in anteprima le notizie ufficiali: non a caso è il giornale di proprietà del presidente Cairo. Tutti quando giorni fa titolava “il Toro nelle mani del gigante” cioè Milinkovic-Savic, stava praticamente iniziando il lavoro di addolcire la pillola per la promozione a titolare del portiere serbo, con Sirigu praticamente defenestrato. E Vagnati si sta occupando della situazione di Belotti? Non ci resta che farci il segno della croce perché se il buongiorno si vede dal mattino, le avvisaglie non sono per niente buone.

Per rispondere ai dispensatori di tempo, i quali chiedono di attendere prima di giudicare (come se non fossero passati 16 anni), vorrei ricordare che tutti gli addetti ai lavori concordano nel fatto che la rosa del Torino debba essere rivoluzionata. Purtroppo però la crisi pandemica ha ridotto drasticamente le risorse circolanti. Infatti la cessione di De Paul dell’Udinese all’Atletico Madrid in questo momento storico, per quanto dolorosa per il club friulano, rappresenta ossigeno puro e grazie alla sua cessione l’Udinese riuscirà probabilmente a rinforzare la squadra. Il Torino invece in questi ultimi due anni, a causa della gestione dissennata da parte del patron e dei suoi fidati collaboratori , si è cacciato in un vero e proprio cul de sac, con giocatori di valore in scadenza, giocatori strapagati e ormai svalutati per i quali difficilmente si potrà recuperare l’investimento iniziale e giovani da proporre in Prima Squadra inesistenti.

Onestamente non vedo la luce in fondo al tunnel, per cui prepariamoci all’ennesimo mercato insufficiente, ad un’altra stagione difficile, all’ennesima gettata di fango sul Toro e sulla gloriosa maglia granata.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 17-06-2021


42 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
3 mesi fa

Dott Chiarizia la critica l’abbiamo capita. E la condividiamo tutti. e se mi permette, si sente un certo sapore di inutile ripetitività Ma ora, che si fa? Glielo chiedevo sotto il precedente articolo; glielo chiedo anche ora; glielo chiederò sempre finchè non ci darà risposta Stiamo fermi? Non facciamo nulla… Leggi il resto »

Mondo
Mondo
3 mesi fa

Dato che noi stiamo fermi comincia tu a fare Il capo popolo invece di star a criticare gli altri

Pedric
Pedric
3 mesi fa

Goldoncino Diffettoso dudu dadada, Ciao.
Ma sto pistolotto trito e trito lo hai scritto correndo,
O hai usato pev caso una tastieva?
Chiedo pev un amico ehh…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
3 mesi fa

Biscottino per i miei due cagnolini preferiti, @Pedric e @Mondo Anzi, 2 a quest’ultimo che da un po’ non si faceva vedere (temeco che l’accalappiacani…) Però, @Mondo, uno zerotreino duro e puro, che chiede aiuto a un cosiddetto cairota, per organizzare manifestazioni contro cairo. Stavolta in caxxatologia, ha superato sè… Leggi il resto »

odix77
odix77
3 mesi fa

fermo restando che la totale incapacità e i mercati da mani nei capelli sono all’ordine del giorno per cairo & co , stare qui a fare sto articolo ORA mi sembra pura follia…. 1)sappiamo bene che siamo senza soldi , lo sanno tutti e che senza cessioni non si va… Leggi il resto »

madde71
madde71
3 mesi fa
Reply to  odix77

certo,certo,hai proprio ragione,avanti con elmetto e alabarda spaziale

odix77
odix77
3 mesi fa
Reply to  madde71

curati

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
3 mesi fa
Reply to  madde71

non tutti hanno la tua sfera di cristallo (crepata)
porta pazienza

Mondo
Mondo
3 mesi fa
Reply to  odix77

Certo aspettiamo il 31 agosto a fare il bilancio…..

madde71
madde71
3 mesi fa
Reply to  Mondo

gli han toccato il capataz…

Denis-Joe
Denis-Joe
3 mesi fa

Non c’è nessuna luce in fondo al tunnel perchè, allo stato attuale, non c’è nessun tunnel. Non essendoci obiettivi, come la EL, la permanenza in A, la giovanile, tutti i diretti interessati, giocatoti, ds, società, allenatore, pascolano e sonnecchiano, in uno stato di incoscienza, quasi bucolica. Solo i tifosi vedono… Leggi il resto »

0 abbonamenti 0 merchandising unico modo per liberarci di cairo
0 abbonamenti 0 merchandising unico modo per liberarci di cairo
3 mesi fa
Reply to  Denis-Joe

Hahaha, esatto neanche più il tunnel abbiamo.

Cosa mi aspetto dal mercato del Torino FC? Nulla!

C’è solo tanta freddezza intorno al Torino di Cairo