Torino-Verona: direzione ondivaga per Valeri - Toro.it

Torino-Verona: direzione ondivaga per Valeri

di Carlo Quaranta - 23 Luglio 2020

Torna il punto sull’arbitro di Carlo Quaranta: ecco il giudizio sulla prova di Valeri in Torino-Verona 1-1. Giusto il rigore per fallo di Nkoulou

Resta un tabù la vittoria per il Torino con Paolo Valeri, l’arbitro che ha diretto ieri sera al “Grande Torino” la sfida con il Verona. Una partita che ha cercato di tenere in pugno soprassedendo molto ed evitando sanzioni per buona parte del match, anche quando gli episodi lo avrebbero richiesto. Diversi errori di gestione e anche in occasione del penalty concesso agli scaligeri è dovuto intervenire il VAR per correggerlo. Nei primi minuti il gioco è piuttosto spezzettato ma qualche calcio di punizione avrebbe potuto essere corredato anche da sanzione disciplinare (Empereur su De Silvestri e Lyanco su Borini ad esempio).

Come ha arbitrato Valeri in Torino-Verona?

Al 31’ Belotti salta per cercare di colpire il pallone di testa in area gialloblù e viene contrastato da Rrahmani che sembra disinteressarsi del pallone spingendo il Gallo con entrambe le mani: la spinta è piuttosto lieve e dal vivo Valeri (se l’ha vista) l’avrà valutata tale ma comunque è stata sufficiente a sbilanciare l’attaccante. Tuttavia Pasqua al VAR non ha richiamato l’arbitro all’on field review. Al 39’ il primo cartellino giallo del match è per Empereur per intervento falloso reiterato su Verdi ed un minuto dopo è il turno del solito Lyanco che, in ritardo, commette un fallo inutile su Borini.

Al 54’ Borini cerca di incunearsi in area granata ma è stretto dalla morsa Lyanco – N’Koulou che sono davanti a lui, la situazione sembra sotto controllo ma N’Koulou improvvisamente allarga il gomito colpendo al volto Borini che resta a terra. Valeri dapprima lascia proseguire il gioco ma poi viene chiamato a rivedere le immagini e cambia idea assegnando il rigore al Verona ed ammonendo il camerunense (entrambe le decisioni sono corrette). Gli animi si surriscaldano: al 59’ Zaza, in gioco aereo, con un’entrata vigorosa su Empereur commette uno dei suoi falli e viene ammonito, stessa sorte per Verdi che protesta. Un minuto dopo vicino alla linea di fondo una vistosa spinta di Rincon a Salcedo viene completamente ignorata. Al 65’ non rilevato nemmeno un netto fallo su Zaza a metà campo. Al 72’ viene invece sanzionata una lieve sbracciata di Belotti su Empereur. All’88’ ammonizione anche per Eysseric per gomitata a Bremer.

Piuttosto ondivaga, dunque, la direzione di Valeri poco attento sia negli episodi in area che in quelli in mezzo al campo valutati spesso in modo difforme. Ha pensato di tenere in pugno la gara con un atteggiamento permissivo ma alla fine si sono contati 34 falli fischiati (oltre a diversi ignorati) e 6 ammoniti. Per lui il bilancio con il Torino è ora di 0 vittorie, 10 pareggi e 3 sconfitte.

arbitro Valeri
arbitro Valeri

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
poggiardo granata69
poggiardo granata69
1 mese fa

è un gobbo di arbitro.x me la spinta su Belotti era da rigore.

VincenT
VincenT
1 mese fa

Non è l’unico arbitro che penalizza il Toro, certo che su 13 partite neanche una vittoria… ma quello che è scandaloso e che è chiaro a tutti è che la l’intera classe arbitrale con il Toro ha due pesi due misure … e non l’ho visto solo un paio di… Leggi il resto »

tony polster
tony polster
1 mese fa

arbitro assurdo,come tutte le volte che ha arbitrato (contro di) noi