Il punto sull’arbitro di Carlo Quaranta sulla direzione di gara di Aureliano nel match tra Torino e Parma, terminato 1 a 0

Dopo ben tre anni Gianluca Aureliano torna a dirigere una partita del Torino: un lasso di tempo lunghissimo (22 aprile 2018 contro l’Atalanta) per quanto riguarda la direzione sul campo al quale fa da contraltare la recentissima esperienza come addetto VAR (appena una settimana fa contro il Napoli). L’arbitro della sezione AIA di Bologna ed i suoi assistenti Prenna e Tolfo si sono dimostrati piuttosto attenti sin dalle prime battute rilevando correttamente la posizione di fuorigioco di Cornelius all’8’dopo un tocco fortuito di un difensore granata e il fallo da ammonizione del giovane Dierckx che interviene duramente alle spalle su Belotti al 9’. Giusta la segnalazione di offside per la posizione di Belotti al 25’ e le concessioni del vantaggio condizionato al verificarsi della concretizzazione dello stesso. Al 28’ qualche protesta per un fallo concesso a Kucka per fallo di Izzo mentre un attimo prima non era stato segnalato un intervento punibile di Cornelius ai danni di N’Koulou ed al 40’ in area gialloblu un contrasto Belotti – Laurini viene risolto da Aureliano con una punizione contro il granata (che allarga un po’ il braccio per prendere posizione). Nel finale di tempo, dopo l’ennesimo vantaggio concesso, Aureliano avrebbe potuto ammonire per la seconda volta Dierckx che viene invece graziato (ci pensa poi D’Aversa, consapevole del rischio corso, a lasciarlo negli spogliatoi precauzionalmente). Poco da segnalare nel corso della ripresa salvo qualche interruzione di troppo, talvolta tollerando anche l’intento dei giocatori di perdere tempo. Al 65’ viene ammonito Hernani per l’ennesimo fallo su Belotti il quale al 72’ va in gol ma vieneprontamente annullato perché pescato in posizione irregolare al 72’ su bella imbeccata di Baselli in profondità (decisione confermata dal VAR). Subito dopo viene giustamente ammonito Kucka per un intervento scomposto su Bremer. Nessun caso particolarmente scottante nella sfida tra piemontesi e ducali, il che ha agevolato una direzione di gara piuttosto liscia e coerente dell’arbitro di Bologna che ha diretto i granata per la seconda volta in carriera dopo la sconfitta nella succitata sfida contro gli orobici nel 2018.

Var maxischermo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-05-2021


Iscriviti
Notificami
1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
poggiardo granata69
poggiardo granata69
2 giorni fa

Dierkx,andava espulso x doppio giallo.errore gravissimo che poteva costarci caro.

Torino-Napoli, Valeri intransigente