Torino-Brescia, per Doveri alcuni errori di valutazione - Toro.it

Torino-Brescia, per Doveri alcuni errori di valutazione

di Carlo Quaranta - 9 Luglio 2020

Come di consueto, ecco il punto sull’arbitro Daniele Doveri, fischietto della sezione AIA di Roma, che ha diretto Torino-Brescia

Non arbitrava il Torino dal derby di andata, praticamente un girone fa, Daniele Doveri. Il direttore di gara romano non ha avuto molti problemi ieri sera al “Grande Torino” ma si è macchiato di qualche errore di valutazione di alcuni episodi nel contesto di una gestione tutto sommato equa ed all’inglese. Al 4’ Belotti va in gol scattando alle spalle dei difensori bresciani sul lancio dalle retrovie di Rincon, l’assistente però segnala la posizione di fuorigioco e, dopo il silent check, Doveri conferma la decisione annullando il gol del Gallo che effettivamente si trovava appena qualche centimetro oltre l’ultimo difendente. Al 19’ primo caso di fischio inappropriato: N’Koulou contrasta Papetti regolarmente anticipandolo ma Doveri vede un fallo del camerunense ed assegna una punizione alle rondinelle.

Torino-Brescia, errore di Doveri su un presunto fallo di Lyanco

Al 40’ proteste granata per un presunto tocco di braccio da parte di Martella in area bresciana sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Verdi: le immagini non chiariscono ma il VAR non richiama l’attenzione dell’arbitro e si continua. Al 47’ inverte un calcio di punizione assegnandolo al Brescia per un presunto fallo di Lyanco che invece subisce un calcio sulla caviglia da Donnarumma dopo averlo anticipato. Al 52’ prima ammonizione del match potenzialmente pesante: Papetti interviene in ritardo su Belotti, giusto il provvedimento. Corretto anche il cartellino giallo al 56’ per Tonali che trattiene Verdi.

Al 72’ l’episodio più significativo: nella metà campo ospite Belotti e Papetti si contendono il pallone, l’attaccante prende posizione mentre il difensore si aggancia a lui cercando di trattenerlo mentre il bomber granata con esperienza cerca il contatto e termina a terra. In questo caso Doveri fischia fallo contro Belotti vedendo probabilmente solo la fase finale dell’azione altrimenti avrebbe dovuto concedere punizione al Torino ed espellere il già ammonito Papetti.

Doveri, dubbi sul fuorigioco degnalato su Belotti

Al 77’ ammonizione sacrosanta per il diffidato Zaza autore di un’entrata scriteriata sullo stesso Papetti. All’82’ in area granata De Silvestri salta tra due attaccanti bresciani e riesce ad allontanare di testa anticipando Donnarumma che protesta e rimedia il cartellino giallo: il terzino granata salta in modo pulito e semmai è lui ad essere spinto alle spalle. Qualche dubbio infine sul fuorigioco segnalato a Belotti all’85’.
Alla diciottesima partita diretta ai granata, il fischietto romano vanta un bilancio di 5 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte.

Doveri
Daniele Doveri, arbitro Serie A, durante Atalanta-Torino al Tardini di Parma, stagione 2019/2020

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
poggiardo granata69
poggiardo granata69
25 giorni fa

Secondo do il mio punto di vista ha sbagliato in pieno dando il fallo contro a Belotti. Li il fallo lo fa Papetti,ma evidentemente non se le sentita di cacciare il cartellino rosso.

jerry
jerry
26 giorni fa

Ha graziato Zaza

Toro Toro Toro
Toro Toro Toro
26 giorni fa
Reply to  jerry

Sì, ma soprattutto ha graziato Papetti… a voler essere onesti!

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
25 giorni fa
Reply to  Toro Toro Toro

ha graziato entrambi. se non altro in questo è stato equo. sul resto della partita a tratti non ci ha proprio aiutati. ma nulla di esagerato. con noiè riuscito a fare decisamente di peggio. a mio parere non gli stiamo troppo simpatici. sarà di fede gobba