Ecco il punto sull’arbitro Mariani che ha diretto Torino-Napoli: le decisioni del direttore di gara nel match vinto dai granata

Una partita diretta con autorevolezza da Maurizio Mariani quella tra Torino e Napoli ieri pomeriggio al “Grande Torino”. L’esperto arbitro della sezione AIA di Aprilia ha diretto sostanzialmente in modo equo ed uniforme al netto di qualche svista ed un errore più grave corretto prontamente grazie all’aiuto del VAR Chiiffi che lo a richiamato in occasione del fallaccio di Mazzocchi su Lazaro. A parte quest’episodio la gara è stata piuttosto corretta e sono stati appena due i cartellini gialli estratti dall’arbitro nei 94’.

Su Vlasic non ci sono gli estremi per il rigore

La cronaca registra al 14’ un calcio d’angolo negato al granata  Bellanova, il quale sulla linea di fondo, contende il pallone a Juan Jesus  che tocca per ultimo ma Mariani e l’assistente D’Ascanio non se ne avvedono e le proteste dell’esterno restano vane.  Al 22’ Vlasic in area  partenopea, leggermente trattenuto per u braccio da Lobotka, riesce a toccare per Ricci che va al tiro (ribattuto) ma per l’arbitro non ci sono gli estremi per la concessione del penalty. Al 24’ Raspadori a tu per tu con Milinkovic Savic non riesce a giocare il pallone e va giù in area senza essere toccato dal portiere granata: giusto far riprendere con una rimessa dal fondo ma è evidente la simulazione dell’attaccante partenopeo che punta il piede sul terreno di gioco per ingannare l’arbitro il quale tuttavia non lo ammonisce.  Al 35’ proteste dei padroni di casa che lamentano un fallo in area avversaria di Lobotka su Sanabria ma dalle immagini si vede che il centrocampista azzurro arpiona il pallone con un intervento in scivolata rischioso ma pulito, fa bene il direttore di gara a lasciar proseguire il gioco. Al 44’ prima ammonizione della gara per Zielinski per un’entrata in ritardo su Bellanova.

L’episodio del rosso

Al 49’ l’episodio clou: il neo entrato Mazzocchi entra in ritardo in scivolata pericolosa con gamba tesa e piede a martello sulla gamba di Lazaro (che rischia grosso), Mariani è ben appostato ed ammonisce il difensore ma l’intervento di Mazzocchi avviene con vigoria sproporzionata e mette a rischio l’incolumità dell’avversario pertanto il VAR Chiffi richiama al monitor l’arbitro che non può che rivedere la sua decisione ed espellere il giocatore di Mazzarri. Al 61’ (dopo aver concesso il giusto vantaggio) cartellino giallo per Juan Jesus che trattiene Sanabria in azione d’attacco. Al 78’ su un cross di Lindstrom c’è la deviazione di Rodriguez in calcio d’angolo cui segue un check el VAR per verificare se lo svizzero devia con un braccio ma le immagini evidenziano che l’arto è in posizione congrua e che probabilmente il tocco avviene con la coscia. Ventiseiesimo incrocio complessivo per Maurzio Mariani e i granata i quali sotto la sua direzione vantano un bilancio positivo: 14 vittorie, 2 pareggi e 10 sconfitte.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-01-2024


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
1 mese fa

L’intervento su Sanabria era nettamente sulla gamba prima che sulla palla. Divertente il “fallo” che Mariani ha fatto su Vlasic, finendo a terra con il croato.

ciribiri
1 mese fa
Reply to  tric

Esatto! manca un giallo per …. l’ arbitro!

tric
1 mese fa
Reply to  ciribiri

Appunto! ahahah

ciribiri
1 mese fa

Arbitraggio con qualche svista, per fortuna non decisiva contro di noi, ma perchè la Gazza gli da solo 4,5! Tra l’altro, richiamato all’ OFR ci è andato, a differenza di altri, accettando il consiglio di rivedere la propria decisione. Almeno un 6- glielo avrei dato!

Claccone
Claccone
1 mese fa
Reply to  ciribiri

Vero, magari avessimo avuto sempre arbitraggi così!

Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  Claccone

Piu’ che “arbitraggi cosi'” oserei dire “VAR cosi'”.

Claccone
Claccone
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

Con “arbitraggi” intendo tutto lo staff, ovvero arbitri in campo e quelli in sala Var 😉

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  ciribiri

Esatto. Ha accettato la correzione.
Per me andrebbe di lusso, fosse sempre così

Fiorentina-Torino, buona prova per La Penna

Genoa-Torino, discutibile l’ammonizione per Buongiorno