Torino-Bologna, Mariani salvato dal Var

di Carlo Quaranta - 18 Marzo 2019

Il punto sull’arbitro di Torino-Bologna, Mariani, che ha diretto la sfida terminata 3-2 per i felsinei di Mihajlovic

Gran daffare per Pietro Mariani, arbitro designato per la sfida tra i granata di Mazzarri e i rossoblu dell’ex Mihajlovic. Pronti via e subito un episodio sospetto in area felsinea con Belotti che viene spintonato alle spalle da Danilo: dal campo l’entità dell’intervento si intuisce meglio rispetto alle immagini tv ma non è dato sapere se il direttore di gara se ne sia avveduto; dal VAR tuttavia la spinta evidentissima non può non esser stata notata e, dal momento che con l’avvento della tecnologia gli episodi ormai si valutano in tal modo, il penalty poteva starci. Al 3’ annullato il gol di Palacio per una posizione di offside attivo di Lyanco che oltretutto disturba Sirigu fallosamente: giusta la decisione di Mariani avallata dal silent check. All’11’ prima ammonizione della gara a carico di Baselli che entra in scivolata su Dzemaili. Al 24’ un nervoso Sansone spinge per due volte nel giro di pochi secondi Izzo, l’arbitro sorvola un po’ troppo.

Torino-Bologna, Mariani su Zaza

Così al 26’ quando anche Zaza termina a terra in area rossoblu dopo un contrasto con Dijks che si aiuta mettendo le mani sul corpo dell’attaccante in forza al Torino: anche in questo caso tutto regolare per il direttore di gara e per il VAR Orsato. Al 28’ sul pareggio del Bologna al momento del cross di Palacio, Poli si trova oltre tutti i difensori granata ma probabilmente in linea con il pallone e dunque in posizione regolare ma si tratta tuttavia di una situazione al limite.

Nemmeno in area granata Mariani si avvede di quanto accade al 31’ quando i giocatori bolognesi protestano vivacemente e inducono il VAR a visionare le immagini e richiamare l’attenzione dell’arbitro il quale all’on field review assegna il rigore ai felsinei: su uno spiovente da destra, infatti, Meité è coperto da Izzo e Lyanco ma alza ingenuamente il braccio colpendo la sfera, il rigore c’è. Al 42’ ammonizione per Soriano che ferma irregolarmente Belotti. Al 47’ su rimessa laterale di Rincon, Meité non riesce a prolungare di testa e il pallone sbatte sul braccio di Pulgar che si trova dietro il francese ma stavolta la posizione del braccio è naturale e si tratta certamente di tocco fortuito e involontario.

Al 50’ cartellino giallo per Sansone dopo l’ennesimo intervento rude su Izzo mentre al 55’ Lyanco dapprima la fa franca per un fallo tattico su Belotti e poi viene ammonito poco dopo (forse per proteste). Al 59’ Palacio centra per Sansone che fa gol di testa ma ancora una volta subentra il VAR che valuta la posizione dell’attaccante rossoblu che in effetti si trova davanti all’ultimo difendente granata e così la marcatura viene annullata. Qualche dubbio sul gol convalidato qualche minuto dopo ad Orsolini poiché l’intervento con cui Soriano svelle palla a Rincon sembra falloso ma, coerentemente con il suo metro, Mariani lascia proseguire.

Torino-Bologna, giusto il giallo a Nkoulou

Al 75’ giusto il cartellino giallo per il diffidato NKoulou che stende Palacio largo sulla fascia. Il camerunense rischia poco dopo il secondo provvedimento. Nel finale la partita s’incattivisce e ne fa le spese per primo Lyanco che si guadagna il secondo provvedimento (e quindi l’espulsione) per un netto fallo su Berenguer all’88’ e poi Ola Aina che al 92’ prima commette fallo su Palacio e poi va ingenuamente a protestare nei confronti dell’arbitro guadagnando gli spogliatoi anzitempo. Infine al 95’ ammonizione anche per Berenguer per un gesto di nervosismo.

Direzione piuttosto permissiva del solito da parte di Mariani (che sei giornate prima aveva diretto la partita più fallosa del campionato tra i granata e la Spal) il quale ha dovuto gestire diverse situazioni, in qualche caso grazie al contributo del VAR Orsato e che alla fine ha chiuso con cinque ammoniti e due espulsi. Bilancio con il Torino: con la sconfitta di ieri salgono a 4 quelle complessive a fronte di 10 vittorie e 2 pareggi.

più nuovi più vecchi
Notificami
Benvenuti
Utente
Benvenuti

Cmq i rigori x noi non esistono. …

poggiardo granata69
Utente
poggiardo granata69

i rigori quando ci sono vanno dati,poche chiacchiere.ne ho visti dare x molto meno.quelli su Belotti e Zaza erano netti

gix
Utente
gix

se han dato quello su petagna,avrebbero dovuto darli tuttei e due i rigori al Toro,ma non sarebbe cambiato nulla,giocando così male la sconfitta credo sarebbe arrivata ugualmente

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Ha…Non sarebbe cambiato nulla…ha beh…allora……

X