Bonifazi croce e delizia, Ichazo torna titolare nel Danubio - Toro.it

Bonifazi croce e delizia, Ichazo torna titolare nel Danubio

di Valentino Della Casa - 24 Aprile 2017

Va in gol il difensore della Spal, ma si fa anche espellere: promozione a un passo. Il portiere torna in campo. Delude Parigini, bene Gomis

Si conclude un altro fine settimana per i Talenti Granata in Tour, che brillano soprattutto in Serie B. Buone le prove di Gomis e Bonifazi, male Parigini, mentre all’estero torna finalmente in campo Salvador Ichazo. Ecco com’è andato il week end per i giocatori del Torino in prestito, con fortune alterne ma anche con qualche soddisfazione.

Serie A

Brutta pratita per il centrocampista del Cagliari, che perde 2-1 in casa dell’Udinese. Tachtsidis gioca male tutta la gara, non facendosi mai vedere a centrocampo e non dando mai il La all’azione sarda: gara da dimenticare, come spesso è capitato in stagione. Il campionato, per ora, non è stato da incorniciare, ma nemmeno da buttare via. Relativamente mediocre.

Panagiotis Tachtsidis, Cagliari.
Minuti giocati: 90 (tot. 1.860). Presenze complessive: 22; gol: 0

Serie B

Torna in campo Bonifazi nella Spal, che vince in rimonta 2-1 contro il Latina e si avvicina alla Serie A in maniera davvero importante: il difensore è protagonista assoluto della gara. Sua è la rete da mischia in area nel primo tempo che permette ai ferraresi di pareggiare i conti; ma al 58′ viene espulso per somma di ammonizioni, lasciando la squadra in 10 in maniera, fortunatamente, indolore. Ottima prova, ma anche grande ingenuità: che sia però la più bella rivelazione è un dato di fatto. Buona prova anche di Gomis nella Salernitana che pareggia 0-0 a Vercelli: il portiere è bravo in diverse occasioni, opponendosi ad Aramu che manca di cinismo sotto porta. L’attaccante ci prova più volte, ma non riesce a segnare, e all’81’ viene cambiato con Morra. L’altro attaccante ex giovanili del Torino, Parigini, gioca davvero una brutta gara in Bari-Verona 0-2: entrato al 22′ della ripresa, non solo incide pochissimo, ma si fa anche espellere a fine gara. È proprio un momento no per la punta. Infine, Chiosa: il difensore disputa una gara ordinata al centro della difesa a tre in Novara-Perugia 0-1. Non ha particolari colpe in occasione del gol, ma la partita resta senza squilli.

Alfred Gomis, Salernitana.
Minuti giocati: 90 (tot. 1.530). Presenze complessive: 17 (17); gol subiti: 9 (9)

Marco Chiosa, Novara.
Minuti giocati: 90 (tot. 1.630). Presenze complessive: 19 (13); gol: 0 (0)

Kevin Bonifazi, Spal.
Minuti giocati: 58 (tot. 1.378). Presenze complessive: 17; gol: 3

Mattia Aramu, Pro Vercelli.
Minuti giocati: 81 (tot. 1.005). Presenze complessive: 14; gol: 1

Vittorio Parigini, Bari.
Minuti giocati: 23 (tot. 566). Presenze complessive: 17 (12); gol: 1 (1)

Andrea Zaccagno, Pro Vercelli.
Minuti giocati: 0 (tot. 215). Presenze complessive: 3; gol subiti: 8

Lega Pro

Buona partita per i terzini Procopio e Carissoni, nei due gironi diversi di Lega Pro. Il primo nella Cremonese parte titolare nella sfida vinta in casa contro la Lucchese per 1-0 e gioca tutta la gara, facendosi vedere anche avanti; il secondo, ormai granitica certezza del Monopoli (vittoria 3-0 sul Catania) è tra i migliori pur non sfornando alcun assist per i tre gol. Solo scampoli di gioco per Rosso e Candellone, mentre si ferma la media realizzativa di Diop, dopo tre gol nelle ultime tre gare. Il Modena pareggia infatti 0-0 in casa del Fano, l’attaccante gioca tutta la partita ma le polveri restano bagnate: un buon punto, comunque, per gli emiliani che avrebbero però potuto fare qualcosa di più. Posticipo di oggi per il Parma di Edera, che però non partirà titolare.

Girone A

Matteo Procopio, Cremonese.
Minuti giocati: 90 (tot 1.133). Presenze complessive: 13; gol: 0

Jacopo Segre, Piacenza.
Minuti giocati: 0 (tot 516). Presenze complessive: 10; gol: 2

Giovanni Graziano, Renate.
Minuti giocati: 0 (tot 713). Presenze complessive: 19; gol: 1

Federico Zenuni, Tuttocuoio.
Minuti giocati: 0 (tot. 1.203). Presenze complessive: 27; gol: 1

Simone Rosso, Alessandria.
Minuti giocati: 5 (tot. 557). Presenze complessive: 16 (5); gol: 1 (0)

Girone B

Leonardo Candellone, Gubbio.
Minuti giocati: 11 (tot. 2.184). Presenze complessive: 35; gol: 6

Simone Edera, Parma.
Minuti giocati: – (tot. 352). Presenze complessive: 10 (2); gol: 0

Gianluca Piccoli, Forlì.
Minuti giocati: 0 (tot. 625). Presenze complessive: 18; gol: 0

Abou Diop, Modena.
Minuti giocati: 90 (tot. 2.448). Presenze complessive: 36 (14); gol: 9 (6)

Girone C

Lorenzo Carissoni, Monopoli.
Minuti giocati: 90 (tot. 1.080). Presenze complessive: 12 (12); gol 0 (0)

All’estero

Dura solo 22′ la partita di Gaston Silva in Siviglia-Granada 2-0: il giocatore uruguaiano viene schierato terzino sinistro, ma è costretto a fermarsi per infortunio. Non ha modo di aiutare i compagni, che prendono due reti e continuano sempre di più la loro discesa verso la Serie B spagnola. Ma la vera notizia è che torna in campo nel “suo” Danubio, dopo settimane di panchina, Salvador Ichazo. Il portiere è titolare nell’incontro vinto per 1-0 contro il Racing: subisce pochi tiri ma si fa sempre trovare pronto.

Salvador Ichazo, Danubio.
Minuti giocati: 90 (tot. 360). Presenze complessive: 4 (1); gol subiti: 5 (0)

Gaston Silva, Granada.
Minuti giocati: 22 (tot. 1.613). Presenze complessive: 20; gol: 0

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
contegranata
contegranata
3 anni fa

Il bilancio è positivo!
Tachisidis è un calciatore che va sempre a corrente alternata.
Mi dispiace tanto per Parigini che è un calciatore sul quale io punto molto per il Toro del futuro.
Spero Edera possa giocare qualche minuto questa sera.
Ichazo meglio di Padelli, credetemi …

ToujoursGrenat
ToujoursGrenat
3 anni fa

Ho paura che Parigini sia una vera testa di minchia 🙁 Che peccato, con tutta quella qualità farà la fine dei Bellomo, Pasquato, etc Bonifazi, spero che sia promosso con la Spal e magari che giochi un campionato di Serie A proprio con loro per mostrare che impatto avrebbe con… Leggi il resto »

Poeta del gol
Poeta del gol
3 anni fa
Reply to  ToujoursGrenat

Una società satellite ci farebbe davvero comodo, ma non pensare che Longo se ne stia lì per noi. Se gli arriverà qualche buona proposta non se la lascerà sfuggire. Il suo sogno ricorrente, di tutte le notti, comunque, è il dopo-Miha…