Torna al gol Niang, a segno anche Ljajic, De Luca e Candellone

di Giulia Abbate - 11 Marzo 2019

Torino, i giocatori in prestito in Serie C

Nel Girone A di Lega Pro, finisce in perfetta parità il derby granata tra Carissoni da un lato e Cucchietti (non convocato) e De Luca dall’altro. Ed è proprio quest’ultimo, al 6′ del secondo tempo, a siglare il gol del pareggio per l’Alessandria prima di essere sostituito al 66′. Novanta minuti di buona qualità anche per Carissoni nella Carrarese. Pareggia anche l’Arezzo contro il Novara Calcio (1-1), sfida per la quale non è stato convocato il granata Butic, mentre è arrivata una sconfitta per l’Albissola che si arrende per 1-0 in trasferta contro la Juventus U23 con Ouhkadda in campo dal primo minuto.

Tommaso CUCCHIETTI, Alessandria / Minuti giocati: – (tot. 2.250). Presenze 25 (campionato: 24, Coppa Italia: 1); gol subiti: 30

Manuel DE LUCA, Alessandria / Minuti giocati: 66 (tot. 1.982). Presenze 28 (campionato: 26, Coppa Italia: 2); gol: 9.

Domenico COPPOLA, Cuneo / Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze 0 (campionato: 0, Coppa Italia: 0); gol subiti: 0 (di rientro dal prestito)

Lorenzo CARISSONI, Carrarese / Minuti giocati: 90 (tot. 1.968), Presenze 27 (campionato: 24, Coppa Italia: 1, Coppa Serie C: 2); gol: 0

Shady OUKHADDA, Albissola / Minuti giocati: 90 (tot. 1.983), Presenze 27 (campionato: 24, Coppa Italia: 3); gol: 0

Karlo BUTIC, Arezzo / Minuti Giocati: – (tot. 198 di cui 166 con la Ternana), Presenze 16 (Campionato: 16, Coppa Italia: 0), gol: 0

GIRONE B / In attesa di scoprire come andrà a finire il posticipo tra il Gubbio e la Ternana di Giraudo, in programma questa sera, vediamo i risultati delle sfide del girone B di Lega Pro. Vince il Teramo che supera per 1-2 in trasferta l’Albinoleffe con Fiordaliso in campo per tutti i 90 minuti in una sfida che ha regalato tre punti importantissimi al Teramo in ottica salvezza. Pareggia 1-1, invece, il Renate contro l’Imolese: sempre out D’Alena, resta invece in panchina Rossetti. Infine, vincono con lo stesso risultato (1-2 in trasferta) sia la Giana Erminio che il Pordenone che superano rispettivamente il Sudtirol e la Triestina. Nella prima sfida, buona prestazione di Piccoli che lascia il campo all’81’ mentre tra le fila del Pordenone è Candellone a mettersi in mostra siglando il primo dei due gol vittoria.

Federico GIRAUDO, Ternana / Minuti giocati: – (tot. 906). Presenze 18 (campionato: 14, Coppa Italia: 3, Coppa Serie C: 1); gol: 0

Alessandro FIORDALISO, Teramo / Minuti giocati: 90 (tot. 2.357). Presenze 27 (campionato: 27, Coppa Italia: 0); gol: 2

Antonio D’ALENA (infortunio al crociato), Renate / Minuti giocati: – (tot. 48), Presenze 3 (campionato: 2, Coppa Italia: 1); gol: 0

Matteo ROSSETTI, Renate / Minuti giocati: – (tot. 1038). Presenze 19 (campionato: 17, Coppa Italia: 2); gol: 0

Gianluca PICCOLI, Giana Erminio / Minuti Giocati: 81 (tot. 1.246), Presenze 26 (campionato: 24, Coppa Italia: 2); gol: 1

Leonardo CANDELLONE, Pordenone / Minuti giocati: 90 (tot. 2.743), Presenze 31 (campionato: 30, Coppa Italia: 1); gol 10

GIRONE C / Nel terzo girone di Lega Pro, pareggio a reti bianche per il Monopoli contro Bisceglie: solo 13 minuti per il granata Berardi che entra al 32′ della ripresa. Stesso risultato anche per la Reggina in casa della Paganese con Procopio costretto ad assistere dalla panchina. Turno di riposo, invece, per la Vibonese di Zaccagno.

Filippo BERARDI, Monopoli / Minuti giocati: 13 (tot. 550). Presenze 14 (campionato: 11, Coppa Italia: 3); gol: 1

Andrea ZACCAGNO, Vibonese / Minuti giocati: – (tot. 1.260 di cui 810 con la Pro Piacenza). Presenze 14 (campionato: 13, Coppa Italia: 1); gol subiti: 17

Matteo PROCOPIO, Reggina / Minuti giocati: – (tot. 838 di cui 434 con il Sudtirol). Presenze 18 (campionato: 16, Coppa Italia: 2); gol: 0.

più nuovi più vecchi
Notificami
Fabio75
Utente
Fabio75

Nel big match del girone B di serie C “Triestina Pordenone 1 – 2″… Candellone non solo in gol ma propizia pure il rigore dello 0 a 2…. bravo ragazzo!!

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Dai Niang, facci sognare (di recuperare i soldi)!!!!
Su Milinkovic-Savic…Proprio non capisco chi, un paio di anni fa, lo aveva bollato come “talento”, è talmente scarso sui fondamentali che rischia di finire a giocare coi dilettanti, di questo passo.

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Cairo disse: ” Donnarumma serbo” Lui è petracchio sono intenditori di calcio come nessuno.