Nicola Rauti è in prestito al Pescara, in serie C, Vincenzo Millico è invece protagonista in B con il Cosenza

La stagione in corso sta per terminare ed è tempo di trarre i primi bilanci, anche in vista del futuro per il quale il Toro sta cercando già di mettere le basi. Il club granata sta tenendo sott’occhio anche i vari giocatori in giro in prestito. Tra questi c’è l’ex coppia di attacco della Primavera di Coppitelli, ovvero quella formata da Nicola Rauti e Vincenzo Millico. Il primo, dopo aver esordito in prima squadra la scorsa estate nel match di Coppa Italia, si è accasato al Pescara in Serie C dove fino ad ora ha raccolto 25 presenze, riuscendo a segnare 5 gol. Dopo un inizio di stagione complicato e aver passato intere partite in panchina, da dicembre Rauti è diventato un punto fermo del Pescara, sempre impiegato partita dopo partita. Ora sogna un grande finale di stagione per riconquistare il Toro.

Millico: che bello il gol messo a segno contro il Lecce

Anche Millico è riuscito a segnare alcuni gol nella sua esperienza in Serie B al Cosenza. Esattamente 3 reti in 25 presenze. Anche per lui diverse partite passate interamente in panchina, uno stiramento alla coscia accusato nell’ottobre scorso e anche qualche partita nelle quale Millico non è stato nemmeno convocato. A gennaio si era parlato addirittura di un possibile addio dell’attaccante ex Frosinone, per poi essere girato dal Toro in prestito ad un’altra squadra. Ora però c’è da pensare solo al finale di stagione e il gran gol messo a segno contro il Lecce, dopo un dribbling sulla linea di fondo per poi fare lo scavetto al portiere, fa ben sperare per il finale di stagione. L’obiettivo di Millico è lo stesso di Rauti, ovvero guadagnarsi la conferma al Toro per la prossima stagione.

Vincenzo Millico
Vincenzo Millico
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-03-2022


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Simone4Toro
Simone4Toro
1 mese fa

Millico.. giocatore finito ancora prima di cominciare.
Se non raddrizza la testa…sparirà dai radar a brevissimo..

thethaiman
thethaiman
1 mese fa

Millico lo sto seguendo, 2 belle partite e tante gare penose. Un gol e tutti abboccano all’amo. Deve fare tanto di più e per un bel po’ non 2 partite all’anno.

rokko110768
rokko110768
1 mese fa

In tutto ciò ricordiamoci anche che stiamo recuperando Edera. Che penso abbia una voglia matta di rivincita e che nel Toro di Juric ci starebbe benissimo come trequartista offensivo sulla destra.

Si sblocca Millico: entra e segna il primo gol con la maglia del Cosenza

Segre leader al Perugia: è il faro del centrocampo degli umbri