Lukic incanta contro il Barcellona. Diop, doppietta da Serie B

6
calciomercato lukic Torino
CAMPO, 11.8.17, Torino, Stadio Grande Torino, terzo turno di TIM Cup, TORINO-TRAPANI, nella foto: Sasa Lukic

Fine settimana particolare per i giocatori del Torino in prestito: arrivano le prime sentenze. C’è chi convince, come Lukic, chi fa flop, come Boyé. In Serie C tante emozioni: da Diop a Zaccagno

Il week end appena concluso continua a dare importanti sentenze, come naturale che sia. Alla fine del campionato, si tirano le somme, e se c’è chi festeggia la salvezza (Avelar in Francia, o Lukic in Spagna, che vince 5-4 contro il Barcellona), o c’è chi si rammarica (Boyé su tutti, ma anche Zaccagno), c’è chi deve ancora lottare: dovrà farlo Gomis in Serie A, dovrà farlo Aramu in B, con Gustafson, dovrà farlo tra gli altri anche Diop in C, che ha segnato una doppietta importantissima. Ecco il report settimanale dei Talenti granata in tour, i giocatori del Torino in prestito.

Giocatori in prestito del Torino: il report del 14 maggio 2018. Diop segna, Lukic incanta, Gomis e Zaccagno con destini opposti

SERIE A – Panchina per Ajeti in Crotone-Lazio 2-2 (gara che a oggi sancirebbe il ritorno in Serie B dei pitagorici), giocano invece sia Parigini in Benevento-Genoa 1-0, sia Alfred Gomis, che è tornato al “Grande Torino” ma ha subito due gol contro la sua ex squadra. Per l’attaccante, solo 45′ deludenti: parte titolare ma non convince, e ritorna in panchina nell’intervallo; l’estremo difensore non può nulla sulle due reti di Belotti e De Silvestri, ma si supera anzi su Falque e in almeno un altro paio di occasioni. Non è lui a essere da rimandare.

Arlind Ajeti, Crotone / Minuti giocati: 0 (tot. 1.354). Presenze complessive: 23; gol: 0

Alfred Gomis, Spal / Minuti giocati: 90 (tot. 2.351). Presenze complessive: 27; gol subiti: 44

Vittorio Parigini, Benevento / Minuti giocati: 45 (tot. 774). Presenze complessive: 20; gol: 0

SERIE B – Pareggio che serve pochissimo al Perugia di Gustafson, contro il Novara, per 1-1: il centrocampista disputa una gara discreta, ma non particolarmente brillante, e anche per questo movito dura la sua esperienza 75′ e basta. Ora, però, ci sarà un cambiamento davvero importante: Breda è stato esonerato, al suo posto si è seduto sulla panchina Alessandro Nesta: chissà se l’ex giocatore di Milan e Lazio farà ancora affidamento su di lui. Aramu, invece, affronta con l’Entella il suo mentore, Moreno Longo: a vincere è il Frosinone per 1-0, risultato che inguaia i liguri, il cui terz’ultimo posto è purtroppo sempre più consolidato. Il rischio retrocessione è imminente: per l’attaccante solo 17′ in campo, abbastanza brillanti, ma poco incisivi.

Samuel Gustafson, Perugia / Minuti giocati: 75 (tot. 1402). Presenze complessive: 19, gol: 1

Matteo Procopio, Cremonese / Minuti giocati: – (tot. 135). Presenze complessive: 2, gol: 0

Mattia Aramu, Virtus Entella / Minuti giocati: 17 (tot. 1.232). Presenze complessive: 26; gol: 1

SERIE C

PlayoffÈ tempo di spareggi in Serie C, e questo week end si sono disputati i sedicesimi di finale dei playoff, che hanno coinvolto qualche giocatore del Torino in prestito. Tra questi, devono ancora subentrare il Monza di Carissoni, il SudTirol di Candellone e la Juve Stabia di Berardi. Giocano invece gli altri giocatori sotto elencati. Prima di tutto si parte da un clamoroso flop: in Carrarese-Pistoiese si impongono per ben 5-0 i padroni di casa, e se Benedetti non gioca, a giocare è invece purtroppo Zaccagno, che si ritrova un pesantissimo passivo alle spalle. Poco poteva però l’estremo difensore, che anzi si è superato in qualche occasione. Esultano invece Zenuni (2′ nella Viterbese che vince 2-1 sul Pontedera: si nota per un bellissimo cross al 91′) e Segre, il cui Piacenza trionfa per 4-2 sul Giana Erminio, con il centrocampista che disputa la solita gara di sostanza. Si affrontano, infine, Renate e Bassano, vale a dire De Luca e Diop. Il risultato finale è di 0-2, con il primo che entra al 45′ e all’83’ avrebbe l’occasione per segnare almeno una rete, ma non gli riesce. Protagonista assoluto è invece la punta di colore: doppietta decisiva, con un gol fortunoso al 27′ (devia un rinvio dell’ex granata Proia) e un tocco sotto porta al 44′. Per il suo Bassano, il sogno Serie B può continuare.

Lorenzo Carissoni, Monza / Minuti giocati: – (tot. 1445), Presenze complessive: 27, gol: 0

Alessio Benedetti, Carrarese / Minuti giocati: 0 (tot. 605), Presenze complessive: 10, gol: 0

Jacopo Segre, Piacenza / Minuti giocati: 90 (tot. 2.465). Presenze complessive: 34; gol: 3

Federico Zenuni, Viterbese / Minuti giocati: 2 (tot. 656). Presenze complessive: 22; gol: 0

Andrea Zaccagno, Pistoiese / Minuti giocati: 90 (tot. 2.970). Presenze complessive: 33; gol subiti: 48

Abou Diop, Bassano /  Minuti giocati: 90 (tot. 2211). Presenze complessive: 36; gol: 8

Leonardo Candellone, Sudtirol / Minuti giocati: – (tot. 473). Presenze complessive: 18 (14), gol: 4 (4)

Manuel De Luca, Renate /  Minuti giocati: 45 (tot. 656). Presenze complessive: 16; gol: 3.

Filippo Berardi, Juve Stabia /  Minuti giocati: – (tot. 1.011). Presenze complessive: 23; gol: 1

Altri giocatori

Federico Giraudo, Vicenza / Minuti giocati: – (tot. 1.952). Presenze complessive: 29; gol: 0

Gianluca Piccoli, Ravenna /  Minuti Giocati: 10 (tot. 1.120), Presenze complessive: 30, gol: 0

Matteo Rossetti, Fermana /  Minuti giocati: 0 (tot. 270). Presenze complessive: 8 (3); gol: 0

Giovanni Graziano, Teramo /  Minuti giocati: 76 (tot. 1.668). Presenze complessive: 29; gol: 2

Tommaso Cucchietti, Reggina / Minuti giocati: 0 (tot. 3.150). Presenze complessive: 35; gol subiti: 36

Simone Auriletto, Reggina /  Minuti giocati: 0 (tot. 571). Presenze complessive: 8; gol: 0

Ador Gjuci, Akragas / Minuti giocati: – (tot. 849). Presenze complessive: 22; gol: 0

ESTERO – Festa salvezza per l’Amiens di Avelar, che nell’ultima gara in casa (e forse l’ultima casalinga del brasiliano con la maglia dei francesi) gioca per 90′ contro il Metz. Bella vittoria, convincente, per 2-0 per i padroni di casa, e il terzino, che sembra effettivamente aver ritrovato un buono stato di forma, gioca per 90′. Prestazione convincente, a differenza di quella di Boyé, con il suo Celta Vigo che si schianta in casa del Real Madrid. La partita finisce 6-0, ma già alla fine del primo tempo i blancos si ritrovano in vantaggio di tre reti: in questa prima frazione di gara gioca anche la punta argentina, praticamente impalpabile. Resterà negli spogliatoi. Vince invece clamorosamente per 5-4 il Levante di Lukic, e il centrocampista disputa una gara davvero strepitosa: contro chi? Addirittura il Barcellona. La crescita è ultimata, tornerà a Torino per rimanere. E per convincere.

Danilo Avelar, Amiens / Minuti giocati: 90 (tot. 1.886). Presenze complessive: 24; gol: 1

Carlao, Apoel /  Minuti giocati: – (tot. 2.205). Presenze complessive: 28; gol: 1

Sasa Lukic, Levante / Minuti giocati: 90 (tot. 1.085). Presenze complessive: 18; gol: 0

Lucas Boyé, Celta Vigo / Minuti giocati: 45 (tot. 244). Presenze complessive: 12; gol: 0

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Bagna cauda
Utente
Bagna cauda

Ole’ il primo acquisto del mattacchione di Masio e’ fatto! Per il centrocampo siamo a posto. E poi dite che non c’è programmazione….. Irriconoscenti

carlo (Tifoso del Toro, quello che si chiamava Toro: non l'ex Toro di oggi, inneggiato dalla Redazione di poliestere di Agnelli & Cairo)
Utente
carlo (Tifoso del Toro, quello che si chiamava Toro: non l'ex Toro di oggi, inneggiato dalla Redazione di poliestere di Agnelli & Cairo)

“Lukic incanta, strepitoso”, dice la nostra Redazione. Le sua pagelle sulla partita in questione, che ho trovato on line (le possono leggere tutti) danno: una 6,5 e l’altra 6. Strepitoso è un aggettivo che riguarda il vostro amato presidente, forse.

maxthevoice
Utente
maxthevoice

Quindi tu ti fidi ciecamente di voti su di una carta, quando proprio su questo sito ci si incavola per voti dati a…caso. Ti consiglio di guardare le partite di persona. Io l’ho guardata e ti assicuro che il 6,5 va molto stretto al buon Sasa.

McKenzie
Utente
McKenzie

Beh, che rientri pare sicuro