Benevento, Glik sul Torino e su Linetty, obiettivo granata

Glik: “Sarà emozionante sfidare il Torino. Linetty? Garantisco io”

di Veronica Guariso - 20 Agosto 2020

Le parole di Kamil Glik, ex capitano del Torino, dal ritiro in Austria con il Benevento, il club che lo ha riportato in Serie A

Cinque anni impossibili da dimenticare quelli passati in granata da Kamil Glik, tornato di recente in Serie A. Il polacco ha però scelto di indossare una casacca diversa da quella del Torino: è infatti approdato al Benevento di Inzaghi, tra le neopromosse di quest’anno, lasciando il Monaco dopo 4 stagioni nel Principato. “La Serie A mi mancava – esordisce a Sky Sport – Sono stato bene al Monaco in questi 4 anni, ma l’Italia mi è sempre mancata. Appena ho saputo che c’era la possibilità di tornare non ci ho pensato su due volte e ho accettato, sono felice. Per me le parole valgono più dei contratti, quando ho dato la parola a Foggia, a Inzaghi e al presidente ritenevo l’operazione fatta. Il progetto mi ha convinto e le voglia di tornare era tanta.“, queste le parole dell’ex capitano del Toro, che già da tempo stava pensando di tornare a giocare nella massima serie italiana.

Il polacco: “A Torino ho vissuto 5 anni bellissimi. Ho grandi ricordi”

Il Toro però è sempre il Toro ed il polacco non ha infatti perso occasione di sottolineare il legame con il club granata: “Sfidare il Torino sarà scuramente emozionante. Lì ho vissuto cinque anni bellissimi, partendo dalla Serie B e arrivando fino all’Europa League. Ho grandi ricordi, ma ora darò tutto per il Benevento.” Dalla Serie B all’Europa League, coronata con le vittorie a Bilbao e del derby: un’impresa non da poco, che lo ha reso protagonista e che ha dato vita ad un binomio indimenticabile e che sembrava indissolubile.

Glik su Linetty al Toro: “Troverebbe un ambiente importante. Garantisco io”

L’ex capitano del Toro ha poi parlato della presenza di numerosi suoi compatrioti nel calcio italiano, aumentati esponenzialmente negli ultimi anni: “I polacchi in Serie A? Quando sono arrivato in Serie A non era così, oggi ce ne sono una decina e sono contento.“. Tra questi anche uno degli obbiettivi di mercato dei granata, sul quale si è soffermato: “Linetty al Torino? Troverebbe un ambiente importante, uno stadio sempre pieno e una società sana. Poi lui conosce Giampaolo molto meglio di me, ma sull’ambiente Toro posso garantire.”.

Kamil Glik esulta
Kamil Glik esulta

9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
3 mesi fa

Prenderlo noi viste le partenze no?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
3 mesi fa
Reply to  ardi06

Se leggevo i commenti qui era inviso pure lui. Non si salva nessuno. A proposito, anche io lo avrei preso

Mondo
Mondo
3 mesi fa

Questo si è fatto una semifinale di Champions League col Monaco, se restava alla Cairese nemmeno con la Playstation ci arrivava

Bagna cauda
Bagna cauda
3 mesi fa

Pipino il breve, il Benevento fa il ritiro in Austria, e noi alle mandrie