Bologna-Torino, la presentazione dell'avversaria 19-20

Toro, ecco il Bologna: andamento dei rossoblù altalenante

di Veronica Guariso - 2 Agosto 2020

La presentazione dell’avversaria / I rossoblù hanno avuto un andamento altalenante ma efficace. Musa Barrow è il miglior marcatore del Bologna

Una stagione travagliata, ricca di alti e bassi e di situazioni complicate, ma che sta per volgere al termine. Anche la corsa del Toro è infatti in procinto di arrivare al capolinea. L’ultima fermata prevede però la sfida con il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Una parte del passato recente granata torna perciò ad interfacciarsi con il club di via dell’Arcivescovado. I rossoblu intanto, attualmente dodicesimi, possono ancora ambire a scalare la classifica con Parma e Fiorentina a pari punti ed il Verona a 3 di vantaggio. Il post-lockdown non è stato del tutto roseo: 5 sconfitte, 3 pareggi e 3 sole vittorie nel bilancio di questa parte finale di stagione, ma è comunque una media migliore di quella del Toro.

Toro, col Bologna l’ultima possibilità di vincere in trasferta per Longo

Ai granata manca infatti la vittoria fuori casa con Moreno Longo come tecnico. La sfida col Bologna potrebbe essere l’ultima possibilità di stagione per il Toro di ottenerla. I rossoblù, che ospiteranno i rivali piemontesi, vantano però un rendmento migliore lontano dallo stadio Dall’Ara. L’andamento stagionale di Mihajlovic ed i suoi può considerarsi positivo in generale, non avendo mai dovuto preoccuparsi della salvezza, a differenza del Toro, che invece resterà in Serie a grazie ad un punto conquistato con la Spal. Il tecnico potrebbe essere una delle armi in più da sfruttare contro i granata, dato il passato sotto la Mole con diversi dei giocatori attuali. Ci sono però alcune limiti che sono emersi col trascorrere del tempo per i rossoblù.

Bologna, limiti in attacco: nessuno in doppia cifra

La difesa non è tra le migliori di Serie A ed infatti, a differenza degli altri club che circondano il Bologna in classifica, i rossoblù hanno una differenza reti più bassa (-13). Anche l’attacco non spicca: non è presente nessun bomber definito all’interno dell’organico, con il miglior marcatore che è Musa Barrow, a quota 9 gol, che è andato in rete in tutte le ultime 4 presenze al Dall’Ara. Nessuno dei componenti del reparto offensivo è arrivato in doppia cifra decretando una certa mediocrità. I risultati però sono stati conquistati lo stesso e l’ultima di campionato potrevve volgersi a favore dei padroni di casa.

Simone Verdi
Simone Verdi, Torino

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
8 giorni fa

Titolo : andamento dei rossoblu altalenante.
Il nostro invece.. 🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Da Guinness dei primati , quelli arboricoli … 😂😂
Per maggiori dettagli rivolgersi a Mario Giordano, l’esperto di ruspe e fedele cairotomane 🤣🤣
Che si sia beduinizzato anche lui ?

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
8 giorni fa

No, lui si è già cammellizzato da tempo

Last edited 8 giorni fa by Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
8 giorni fa

Ma al posto di scrivere le minkiate cairote che ogni tanto pubblica, sarebbe bello le enunciasse a voce , allora sì che il divertimento sarebbe completo ! 🤣🤣🤣
Gne gne, gne gne gne! rufpa rufpa rufpa ! Mentre si sbava … che schifo.