Serie A 2019/2020 calendario e programma 20^ giornata

Serie A: l’Inter rincorre la vetta, Cagliari a caccia di una vittoria dopo quattro ko di fila

di Giulia Abbate - 18 Gennaio 2020

La presentazione della 20^ giornata di Serie A / Questa sera c’è Napoli-Fiorentina. I nerazzurri rincorrono il primo posto

Parte questo pomeriggio il girone di ritorno di Serie A: a dare il via alla 20^ giornata di campionato saranno Lazio e Sampdoria che alle 15 si sfideranno sul campo dell’Olimpico. I biancocelesti arrivano al giro di boa dopo aver incassato un bottino di 10 vittorie consecutive che gli sono valse il 3° posto a sole 4 lunghezze dall’Inter. Dall’altro lato, invece, non è ancora riuscita a staccarsi a sufficienza dalla zona calda della classifica e ha l’obbligo di portare a casa quanti più punti possibile. Alle 18, poi, dopo la doppia vittoria contro Roma e Bologna, intervallate dal passaggio del turno in Coppa Italia, il Torino di Mazzarri cercherà la tripletta in casa del Sassuolo che, al contrario, è reduce da due sconfitte nelle prime due uscite del 2020. Infine, a chiudere gli anticipi del sabato, saranno Napoli e Fiorentina. I partenopei, dopo il cambio di allenatore, non sono ancora riusciti ad invertire la deludente rotta del girone di andata mentre ai viola l’arrivo di Iachini sembra aver fatto bene. Al San Paolo, però, per entrambe ci sarà solo un risultato possibile: la vittoria.

Serie A, le sfide della 20^ giornata

Ad aprire la domenica calcistica, con il consueto anticipo dell’ora di pranzo, ci penserà il Milan che, dopo il passaggio del turno in Coppa Italia, cercherà di tornare alla vittoria tra le mura amiche (manca da 4 turni) ospitando l’Udinese, reduce dal successo contro il Sassuolo.

Alle 15, invece, protagoniste saranno soprattutto la lotta per la salvezza e quella per il primo posto. Ma andiamo con ordine e partiamo proprio dalla zona retrocessione. Il Brescia, che ha ottenuto un solo punto nelle ultime 4 uscite, andrà alla caccia di un risultato che gli permetta di staccarsi dal terzultimo posto (in condivisione con il Genoa).

E lo farà contro un Cagliari che sta vivendo il suo peggior momento dall’inizio del campionato con 4 sconfitte consecutive nelle ultime 4 partite. Ultimo in classifica, il Lecce dovrà invece vedersela con l’Inter che avrà l’occasione, almeno per qualche ora, di tornare in vetta alla classifica e riconquistare il primo posto in solitaria in attesa della Juventus. A metà strada tra retrocessione e testa della classifica, invece, troviamo Bologna e Verona che, separate da due sole lunghezze, si sfideranno sul terreno amico dei rossoblù.

Izzo e Joao Pedro
Izzo e Joao Pedro in Torino-Cagliari

I posticipi del 20° turno di campionato

A chiudere la prima giornata del girone di ritorno di Serie A saranno poi i posticipi in programma tra domenica e lunedì sera. Alle 18 di domani, 19 gennaio, il Genoa ospiterà la Roma. I liguri, dopo l’avvicendamento in panchina, hanno ottenuto una sconfitta e una vittoria mentre l’inizio del 2020 non ha per nulla sorriso ai giallorossi reduci da due sconfitte consecutive. Alle 20:45, invece, la Juventus campione d’inverno ospiterà una delle rivelazioni del campionato: il Parma, 7^ in classifica.

Gervinho e Rincon
Gervinho e Rincon in Parma-Torino

Infine, a chiudere il 20° turno di campionato saranno Atalanta e Spal che si sfideranno nel posticipo del Monday Night (fischio di inizio alle 20:45). Davanti, una formazione, quella bergamasca, capace di reggere il ritmo delle grandi del campionato e chiudere il girone di andata al 4° posto (35 punti insieme alla Roma) e una, quella ferrarese, ancora inchiodata all’ultimo posto e impegnata nella difficilissima lotta per la salvezza.