La Juventus farà ricorso per provare a ridurre la squalifica di Morata, fermato per due turni dal giudice sportivo

Il nervosismo si è fatto sentire nel finale di gara tra Benevento e Juventus, match terminato per 1-1 allo Stadio Comunale Vigorito. I sanniti sono riusciti a portare a casa un punto prezioso, gravando ulteriormente sulla situazione poco rosea in casa Juve. L’impossibilità di strappare il gol del vantaggio ha fatto scattare qualcosa in Alvaro Morata che ha esagerato nelle proteste e nelle affermazioni dopo il fischio finale, costringendo Pasqua all’estrazione di un cartellino. Il direttore di gara ha però optato per quello rosso, comportandone la squalifica, con il Giudice sportivo che ha comminato 2 giornate.

Juve, ricorso pronto per ridurre la squalifica di Morata

L’attaccante bianconero dovrebbe perciò saltare il derby con il Torino e la sfida con il Genoa, in programma per il 13 dicembre. La decisione non è andata giù al club bianconero che, ora più che mai necessita di avere tutti a disposizione con il campionato intervallato dalla Champions. La mancanza dello spagnolo, tra i pupilli di Pirlo, potrebbe quindi gravare sulla situazione poco radiosa dei bianconeri. La società ha perciò hannunciato che farà ricorso per ottenere la riduzione della sanzione.

Alvaro Morata
Alvaro Morata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-12-2020


Torino, ecco la Juventus: fa meno paura del passato ma è imbattuta in campionato

Juventus-Torino arbitra Orsato al Var c’è Mazzoleni