I precedenti di Verona-Torino / Il bilancio è favorevole ai granata: su 26 sfide esterne hanno ottenuto 10 vittorie, 9 pareggi e 7 sconfitte

Hellas Verona-Torino domenica alle ore 15 si sfideranno per la 52° volta in serie A, in un match dove la squadra granata vorrà dare continuità alla vittoria casalinga contro il Parma e dovrà assolutamente conquistare altri punti per allontanarsi dalla zona retrocessione. La squadra di Juric contro il Toro vorrà rialzare la testa dopo un periodo negativo. Infatti, la squadra veronese nelle ultime 5 partite di campionato ha registrato 4 sconfitte e 1 pareggio. Una sfida che ha tutta l’aria di essere molto combattuta. Anche in passato la sfida contro l’Hellas Verona per i granata non è mai stata semplice. Ma il bilancio dei precedenti è favorevole al Toro. Infatti i granata hanno strappato alla squadra avversaria 10 vittorie, 9 pareggi e 7 sconfitte.

L’ultimo precedente è un pareggio che grida ancora vendetta

L’ultimo Hellas Verona-Torino in terra veneta risale al 15 dicembre 2019, quando il Toro di Mazzarri fino alla metà della ripresa si trovava in vantaggio 0-3 grazie a una doppietta di Ansaldi e a un gol di Berenguer. Ma la squadra di Juric continuitò a crederci e a lottare riuscendo così ad agguantare il pareggio grazie alle reti di Pazzini su rigore, Verre e Stepinski. Un pareggio che lasciò molto amaro nelle bocche dei granata che si fecero rimontare nel giro di 15’ minuti in una partita tutta in discesa. I granata staccarono la spina nel finale dopo aver disputato un ottimo primo tempo ed essere riusciti a segnare 3 gol. L’ultimo, siglato da Berenguer, un gran tiro a giro davvero imprendibile per Silvestri. Quel pareggio che sa di sconfitta ancora grida vendetta. Chissà se i granata riusciranno a fare uno sgambetto alla squadra gialloblù proprio domenica.

L’ultima vittoria granata al Bentegodi nel 2015

È passato diverso tempo dall’ultima vittoria del Torino al Bentegodi contro l’Hellas Verona. Infatti, l’ultimo successo dei granata contro gli scaligeri a Verona risale al 7 febbraio 2015. In quell’occasione il Toro, allenato allora da Giampiero Ventura, si impose 1-3 sulla squadra gialloblù che all’epoca era allenata da una vecchia conoscenza granata, Andrea Mandorlini. A sbloccare quel match fu Martinez al 32’ minuto del primo tempo. Poi il raddoppio dei granata a inizio ripresa con un gol di Quagliarella su rigore. Ad accorciare le distanze fu Toni che poi andò molto vicino a trovare il pari con un colpo di testa. Ma alla fine ci pensò El Kaddouri a chiudere i conti. Con quella vittoria i granata riuscirono a rilanciarsi in una rincorsa per raggiungere l’Europa. Una rincorsa che sembrava impensabile solo un mese prima.

Mattia Zaccagni e Sasa Lukic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-05-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

Basta uno 0-1 stitico.

Verona-Torino: arbitra Massa, al Var c’è Nasca

Perde lo Spezia, scontro diretto tra Cagliari e Benevento: Toro, a Verona chance salvezza