Il calendario salvezza vede Cagliari e Benevento affrontarsi in uno scontro diretto. Lo Spezia perde contro il Napoli nell’anticipo

Manca sempre meno alla chiusura del campionato ed il Toro, che con la vittoria contro il Parma ha guadagnato due punti sul Cagliari e tre sul Benevento, affronterà l’Hellas Verona, l’ultima sfida in calendario contro una squadra che non ha obiettivi. La vittoria potrebbe quindi essere di vitale importanza per la corsa salvezza, che metterà al centro lo scontro diretto tra Benevento e Cagliari, i diretti rivali del Torino. Il match si giocherà domenica alle ore 15.00, in contemporanea a quello dei granata, che dovranno tenere gli occhi aperti. I sardi, in caso di vittoria potrebbero superarli ed il Benevento raggiungerli. Situazione piuttosto complicata: il Toro deve mantenere un certo vantaggio nei confronti dei giallorossi ad ogni costi, avendo poi lo scontro diretto all’ultima giornata.

Corsa salvezza, Fiorentina e Genoa ancora in lizza

Per quanto riguarda le altre, invece, lo Spezia, altro club che i granata dovranno affrontare in questo finale di stagione, ha perso in casa contro il Napoli nell’anticipo: 3-1, il finale. , reduce da un pareggio contro il Cagliari, ma imbattuto dal 21 febbraio. I liguri restano così a pari punti col Toro ma con due partite in più. Parma e Crotone, già matematicamente retrocesse, saranno invece impegnate rispettivamente contro Atalanta e Roma domenica, in due match complicati. Fiorentina e Genoa, poco distanti dai granata, non avranno sfide agevoli. La Viola si scontrerà con la Lazio mentre i rossoblu con il Sassuolo domenica alle ore 12.30. Entrambi i club potrebbero guadagnare margine o essere superati da alcune rivali, intensificando ulteriormente la lotta salvezza.

Players of Torino FC celebrate the victory at the end of the Serie A football match between Torino FC and Parma Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-05-2021


Hellas Verona-Torino: i precedenti sorridono alla squadra granata

Torino-Milan, arbitra Guida. Aureliano al VAR