Tiene banco il caso Dia tra le fila della Salernitana: a pochi giorni dalla sfida contro il Torino, i campani devono risolvere il problema

Continua ad alimentare dubbi la situazione di Boulaye Dia in casa Salernitana. Ormai da due settimane, infatti, si sono fatti freddi i rapporti tra il senegalese e la società, a causa di un comportamento ritenuto non accettabile nell’ultimo giorno di mercato. L’ex Villareal, infatti, aveva ricevuto un’offerta dal Wolverhampton, il quale non aveva però parlato con il club campano. Nonostante la volontà di andare via, il Ds De Sanctis ha tenuto in rosa il numero 10, che non l’ha però presa benissimo. Dopo alcuni rifiuti, è arrivata una stretta di mano, ma non del tutto definitiva. Il calciatore, infatti, è partito per il Senegal, dove avrebbe svolto il ritiro con la nazionale, ma a causa di un infortunio (una lesione del muscolo retto femorale) sarebbe dovuto rientrare a Salerno.

Il passaggio per la Francia e i problemi familiari

La Salernitana, infatti, aspettava Boulaye Dia per farlo sottoporre a degli accertamenti che avrebbero reso più chiara la cartella clinica. L’attaccante, però, non è mai tornato in Campania, fermandosi in Francia dalla sua famiglia. “Problemi familiari“, ha spiegato lui, con la società che gli ha dato il permesso di ritardare il suo arrivo in Italia. Arrivo che, però, continua a essere rimandato. Il senegalese in questo momento si trova ancora in Francia, e i dirigenti sono molto agitati. C’è sicuramente la probabilità che i problemi familiari esistano davvero, ma qualcuno all’interno dell’ambiente granata pensa che questi atteggiamenti siano dovuti ancora all’aver bloccato la sua partenza in direzione Inghilterra. Intanto, nonostante fosse certa la sua assenza nella sfida contro il Torino, Juric & co osservano con speciale attenzione. La Salernitana, infatti, a pochi giorni dalla partita sembra essere totalmente disorientata e concentrata su questo caso.

Boulaye Dia
Boulaye Dia
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-09-2023


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
9 mesi fa

Gia’ mi pare di sentire i commenti degli zerotreini: “societa’ di dilettanti…”. Ah gia’ e’ vero, quella e’ la Salernitana, non il Toro, e laggiu’ non ci sono zerotreini, quindi sono tutti impegnati a smelmare Dia.

eleonoragranata
9 mesi fa

Juric ieri si beveva una birra con amici a San Salvario, altro che Dia! Chi è Pele?

Torino, attenzione alla Salernitana: i campani vogliono rialzare la testa dopo la sconfitta contro il Lecce

Verso la Salernitana: il punto sugli uomini di Sousa