Serie A, gli orari delle partite possono cambiare: si pensa ad un anticipo

Serie A, possibile cambio di orari delle partite

di Veronica Guariso - 2 Luglio 2020

La Lega e le pay tv pensano ad un nuovo cambio di orari per le partite di Serie A, che verrebbero suddivise in due fasce orarie differenti

La Serie A potrebbe nuovamente anticipare gli orari delle partite. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, le nuove fasce orario sembrerebbero non favorire l’affluenza del pubblico, che verso le 23.00 interromperebbe il collegamento con le partite. Attualmente infatti, sono previste 3 diverse fasce orarie: la prima alle 17.15, seguita da quella delle 19-30, per chiudere alle 21.45. Il fronte pubblicitario e quello della diretta in studio, impongono una distanza di 2 ore e un quarto tra un match e l’altro, in modo da stare nei tempi. Le pay tv e la Lega, vedendo però i risultati scadenti raggiunti, sarebbero favorevoli ad un anticipo di circa mezz’ora dei match a partire da luglio.

Serie A, anche l’Aic favorevole ai nuovi orari

Non sono gli unici a portare avanti quest’idea. Anche l’Aic, con Calcagno subentrato a Tommasi, dimessosi di recente, è favorevole alla modifica degli orari dei match. La soluzione pensata non differisce più di tanto da quella attuale, favorendo sia i giocatori che gli utenti. Si sarebbe pensato a due slot differenti: uno alle 18.45 ed uno alle 21.00, ma c’è ancora chi preferirebbe evitare modifiche aggiuntive. Tra i presunti voti contrari, figura quello di De Siervo, non confermato per ora.

telecamera Serie A Sky Dazn
telecamera Serie A Sky Dazn

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Patsala58 (0,3% + Delusi/Arrabbiati = 99,98% contro il nano))
Patsala58 (0,3% + Delusi/Arrabbiati = 99,98% contro il nano))
1 mese fa

Con i tempi che corrono non credo che la mancata affluenza di pubblico sia una questione di orari. Stiamo mica parlando di partite trasmesse in chiaro. Chi paga un abbonamento a Sky o Dazn è sicuramente un appassionato, e quindi non ha alcun interesse a non guardare le stesse, se… Leggi il resto »

jerry
jerry
1 mese fa

La gente lavora si alza magari alle 5 per 2 soldi, dunque va a dormire, questi non hanno mai lavorato si lamentano perché giocano ogni 3 giorni e hanno 20-25 anni.