Totti ha ringraziato l’allenatore che lo aveva anche chiamato al Toro, ma in vista non c’è nessun trasferimento. Di Francesco: “Resterà qui come dirigente”

“Se ho pensato a Totti per il mio Torino? Confesso di averlo fatto, se lui volesse sa come trovarmi”. Con queste parole Sinisa Mihajlovic, in un’intervista pubblicata ieri sulle pagine de La Gazzetta della Sport, aveva chiamato Francesco Totti (suo ex compagno di squadra alla Roma) a vestire la maglia granata. Un desiderio, quello del tecnico serbo, destinato a rimanere tale: Totti, che dopo aver letto l’intervista ha sì telefonato a Mihajlovic ma solo per ringraziarlo, resterà fedele alla sua Roma e non vestirà la maglia di nessun’altra squadra italiana. Anzi, con ogni probabilità, non indosserà la divisa di nessuna squadra, neanche quelle dei club stranieri (in particolari asiatici e statunitensi) che pur di avere l’ex capitano giallorosso sarebbero disposti a pagare cifre da capogiro.

Il futuro di Totti dovrebbe essere ancora alla Roma, come ha rivelato il neo allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Centro. “Al di là del ruolo che sceglierà, lo avremo quasi sicuramente come dirigente. Ci ho parlato e sarei felice di averlo al mio fianco. Mi aiuterebbe a trovare la chiave di lettura per molte situazioni. Da quando non abbiamo giocato più insieme ci siamo sentiti con grande continuità”.


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric(@tarcisio-ricca)
4 anni fa

Adesso sappiamo chi è il più intelligente dei due

TheMaroonReflex (Vittore-Torino)
TheMaroonReflex (Vittore-Torino)(@themaroonreflex)
4 anni fa

Adesso che Totti ha detto no bisognerà virare verso altri ospizi….???

Lega serie A, Toro 11° nella classifica della “Coppa Disciplina”

Rizzoli si ritira, ora sarà il designatore degli arbitri: quanti errori ai danni del Toro