Il Genoa di Davide Nicola avversario del Torino in Coppa Italia

Genoa, la cura Nicola funziona: arriva una squadra rinvigorita

di Veronica Guariso - 8 Gennaio 2020

Il Genoa ha aperto il 2020 e l’avventura di Nicola in rossoblù con una vittoria contro il Sassuolo. Ora nel mirino c’è il Toro in Coppa Italia

Mesi tumultuosi in casa Genoa, gli ultimi. L’arrivo di Nicola sembra però aver portato un briciolo di serenità all’interno del club: nell’ultima giornata di campionato, il Grifone è riuscito a portare a casa la sfida con il Sassuolo, battendo i neroverdi per 2-1. La vittoria mancava dal 26 ottobre, quando i rossoblu, all’esordio di Thiago Motta in panchina, erano riusciti a strappare un 3-1, facendo pensare ad un epilogo felice. Purtroppo però la posizione in classifica attuale (19° posto), fa permanere il club in zona retrocessione ed ora tocca a Nicola cercare di risollevare i rossoblu. La vittoria col Sassuolo ha aperto nel migliore dei modi il 2020, ma ora nel mirino c’è il Toro per gli ottavi di Coppa Italia.

Genoa, tre vittorie per tre allenatori diversi

Tre partite. questo il numero totale di vittorie raccolte dall’inizio della stagione, una per ogni allenatore avuto. Eh sì, perchè non c’è il due senza il tre. Se la guida del club affidata ad Andreazzoli non ha dato i frutti sperati, facendo subentrare Thiago Motta alla 9^ giornata di campionato, alla fine dei conti anche questo secondo esperimento è fallito. Durante le vacanze di Natale infatti, Davide Nicola, da qualche anno in Serie A, prima con il Crotone e poi con l’Udinese, è approdato alla corte di Preziosi, dando il via alla propria avventura in rossoblu proprio alla 18^ di Serie A, giornata d’apertura del 2020. Buona la prima per lui, che però dovrà fare i conti con il suo passato granata per la prossima partita.

Il mercato di gennaio potrebbe favorire Nicola

Ora tocca a lui trovare una soluzione efficace, per evitare l’epilogo che hanno avuto le avventure dei suoi due predecessori. La stagione del Genoa sembrava promettente dopo l’exploit nelle prime due giornate di campionato: prima il pareggio per 3-3 contro la Roma all’Olimpico e poi il 2-1 con la Fiorentina. Dalla sfida successiva è però cominciato il declino dei rossoblu, che hanno tentato di rimettersi a nuovo fallendo.

Nicola ha però portato la sua rivoluzione ed il mercato di gennaio potrebbe aiutarlo a renderla definitiva. Berhami, Destro e Perin sono i primi acquisti del Grifone, che non si vuole fermare qui. La strada per uscire dalla zona retrocessione è ancora lunga, ma i presupposti ci sono.

più nuovi più vecchi
Notificami
guidone
Utente
guidone

apprezzo tantissimo Davide Nicola,ma sabato hanno vinto come i gobbi…

ardi06
Utente
ardi06

Mi sembra un po’ presto per parlare di cura Nicola, quello che però mi è certo, è che farei cambio con mazzarri oggi stesso

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Beh..se x cura Nicola si intende un gollonzo e rigore inventato..beh..allora si..