Antonino Asta al Gran Galà Granata! Indimenticabile il derby del 3-3

di Andrea Piva - 10 Aprile 2018

Martedì 15 maggio si terrà la sesta edizione del Gran Galà Granata: sul palco del Teatro Nuovo ci saranno i protagonisti dei più importanti derby di Torino

Cos’è il derby per i tifosi del Toro non dobbiamo essere certo noi a spiegarlo, chiunque tifi per la squadra sa bene le emozioni che si provano nei giorni precedenti quella partita, durante e dopo. Emozioni che rivivremo al Gran Galà Granata di quest’anno: martedì 15 maggio si terrà la sesta edizione di quello che è ormai diventato un appuntamento fisso, organizzato da Toro.it in collaborazione con EnneCi Comunication. Al Teatro Nuovo di corso Massimo D’Azeglio 17, a Torino, ripercorreremo la storia dei più importanti derby della storia del Toro. A presentare la serata sarà ancora una volta Jimmy Ghione, celebre volto di Striscia la Notizia e tifosissimo granata.

Gran Galà Granata: tra gli ospiti anche Antonino Asta

Tra i tanti ospiti che saliranno sul palco del Gran Galà Granata per rivivere le sfide che hanno fatto la storia dei derby della Mole ci sarà anche Antonino Asta, il capitano della squadra che il 14 ottobre del 2001 riuscì nell’impresa di rimontare tre gol alla Juventus in un solo tempo. Asta fu uno dei grandi protagonisti di quella partita: fu lui a procurarsi il calcio di rigore, poi trasformato da Marco Ferrante, del momentaneo 3-2 e fu lui a dare il via all’azione che portò al gol del 3-3. Senza la sua grinta, la sua determinazione ma anche le sue doti tecniche forse quel Torino non sarebbe riuscito a compiere quell’impresa divenuta storica.

Gran gala granata 2018Gran Galà Granata: biglietti e info

Antonino Asta è solo uno dei tanti ospiti che saranno presenti in questa sesta edizione del Gran Galà Granata, gli altri campioni della storia del Toro che saranno protagonisti al Teatro Nuovo li sveleremo nei prossimi giorni. L’evento, inoltre, avrà sempre un carattere benefico: l’incasso della sera sarà infatti devoluto a favore della Lega Missionaria Studenti, un movimento giovanile che si sviluppa in campi di volontariato in Romania, Kenia, Cuba e Perù dove vi sono radicate delle realtà con grandi difficoltà economiche e di stampo sociale, cui i volontari garantiscono un sostegno grazie a donazioni, attività di animazione e lavoro di ogni genere. Il costo dei biglietti, che saranno in vendita dal 16 aprile, sarà di 12€. Per informazioni sui biglietti potrete contattare EnneCi Communication, al numero 011.30.40.551 o via mail scrivendo a info@enneci.net.

più nuovi più vecchi
Notificami
Roberto (RDS 63)
Utente
Roberto (RDS 63)

@vegeta 20:03, vantarsi di quel Toro si può visto lo sviluppo della partita, poi vuoi mettere la disparità di forze in campo.
In quanto alle ambizioni, il Toro di quei tempi non partiva con obbiettivi uefa, al contrario di quello odierno che puntualmente lo fallisce.

angelo62
Utente
angelo62

@ vegeta e vanni: mi sarebbe piaciuto vedervi alla fine della partita. fra un po’ si comincerà a criticare anche il Toro di Radice dei 50 punti perchè non ne ha fatti 52. Resto sempre più basito

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Nessuna critica o non sai leggere?
Io del Toro ricordo bene solo quello di Pupi e quello di Junior/Dosdena. Queste squadre con nomi altisonanti proprio non le ricordo.

angelo62
Utente
angelo62

o non sai scrivere bene: che vuol dire “Antonino sarà…..”

Vegeta
Utente
Vegeta

Quel Toro fece un partitone per le sue possibilità; ma non si può a distanza di quasi vent’anni vantarsi di un pareggio con i gobbi….

Vegeta
Utente
Vegeta

Entusiasmarsi per un pareggio (seppur in rimonta) da l’idea della poca ambizione dell’ambiente….