Infortunio Belotti: Ventura deciderà entro 24 ore se convocare o no il Gallo in Nazionale, dipenderà dall’esito degli ultimi esami

Le prossime 24 ore saranno decisive per capire la reale entità dell’infortunio di Andrea Belotti e se il giocatore potrà rispondere o no alla convocazione di Ventura. Il Gallo, dopo la partita con il Verona, avrebbe dovuto raggiungere Coverciano, invece è rimasto a Torino per sottoporsi a nuovi esami il cui esito, oltre che dallo stesso attaccante e dai tifosi granata, è atteso anche da Giampiero Ventura. Se l’infortunio patito dal centravanti non sarà ritenuto grave, con un giorno di ritardo rispetto agli altri Azzurri, Belotti raggiungerà Coverciano.

Infortunio Belotti: l’attaccante del Torino ha subito una distorsione durante la partita contro il Verona

Brutte notizie per Andrea Belotti. L’attaccante del Torino è uscito oggi anzitempo nella sfida contro il Verona, lasciando i granata in 10 (erano già state esaurite tutte le sostituzioni) e con un depotenziamento notevole, visto il risultato finale. Ma al di là del risultato, a preoccupare sono le condizioni del bomber granata. Non tanto a lungo termine, quanto a strettissimo giro di posta. Belotti, infatti, era stato convocato in Nazionale dal ct Ventura per affrontare Macedonia e Albania, ma l’infortunio potrebbe compromettere la sua chiamata per oggi.

Si valuterà nelle prossime ore: la distorsione al ginocchio c’è, e il giocatore, pur riuscendo a camminare, sente comunque del dolore. Se questo non dovesse calare in poco tempo, allora difficilmente il Gallo potrà indossare la maglia azzurra per i due importanti turni delle Qualificazioni Mondiali. Si vedrà, in poche ore si saprà il verdetto. Ma Belotti rischia di saltare la Nazionale, prima di ulteriori accertamenti che potranno chiarire meglio l’entità dell’infortunio e l’eventuale stop anche per il prosieguo del campionato del Toro, dopo la sosta della prossima settimana. L’infortunio, stanti le parole di Mihajlovic, non sembra comunque grave: ma la prudenza, in questo caso, non è davvero mai troppa.

Nel pomeriggio Belotti ha sostenuto degli esami ancora nello stadio “Grande Torino”. Se dovesse essere tutto a posto, partirà alla volta di Coverciano. In caso contrario, resterà a Torino. Nel frattempo il ct Giampiero Ventura ha preallertato l’attaccante del Chievo Verona Roberto Inglese.


54 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Hic sunt leones 1961
Hic sunt leones 1961 (@io-del-1961)
4 anni fa

Ma perche’ scrivete INFORTUNIO? Lo hanno massacrato tutta la partita e non solo lui…
Almeno voi scrivete il giusto!

antijuve
antijuve (@antijuve)
4 anni fa

Qualsiasi allenatore con questa squadra andrebbe in CL

Hic sunt leones 1961
Hic sunt leones 1961 (@io-del-1961)
4 anni fa
Reply to  antijuve

esatto

Hic sunt leones 1961
Hic sunt leones 1961 (@io-del-1961)
4 anni fa
Reply to  antijuve

Aggiungo, il gallo segnava con il 4 3 3 dopo, il nulla. Da quando non si gioca con il 4 3 3 il gioco non c’e’ piu’ oltre a quanto sopra.

Cup
Cup (@cup)
4 anni fa

Mi sembra tutto chiaro: senza il Gallo in attacco abbiamo fatto ridere i polli, mentre in difesa nel finale siamo stato poco Ansaldi e in 5 minuti abbiamo mandato tutto a fare iN’Koulou!

Torino-Verona 2-2: Mihajlovic: “Partita assurda e incredibile”

Orgoglio Granata: da Lyanco a Niang, ma il riscatto non arriva