Stefano Venneri, speaker del Filadelfia e dei record: nessuno mai tante volte con il Torino - Toro.it

Stefano Venneri, speaker del Filadelfia e dei record: nessuno mai tante volte con il Torino

di Redazione - 15 Maggio 2017

Torino-Napoli ha sancito la partita numero 200 dello speaker del Torino, pronto a diventare la voce ufficiale dello Stadio Filadelfia, dopo l’inaguruazione

Era arrivato nel 2009, il primo anno di serie B , chiamato dal Presidente Urbano Cairo con Alberto Barile e da quella domenica sono passati 8 anni da Speaker Ufficiale del Torino FC allo Stadio “Olimpico Grande Torino”. A parte una parentesi di una gara (aveva lasciato per motivi di lavoro per poi ritornare – si mobilitarono società e tifosi) il dj alessandrino che su Radio BBSI ha stabilito la maratona radiofonica più lunga del Mondo con 205 di diretta, il prossimo campionato ha toccato le 200 gare in granata.
Un’emozione unica per Venneri, il quale ripete spesso “che ogni partita ti fa vivere i brividi come all’esordio. Un grazie al Presidente ed alla Società per la fiducia che mi hanno dato in questi anni, all’inizio Cairo da gran comunicatore mi consigliava come gestire la preparazione della gara mi ha aiutato molto così come Barile siamo diventati molto amici. Quante cose cono cambiate da quel Torino–Empoli, seconda di campionato in serie B. La promozione in serie A , l’Europa League…. Un ringraziamento di cuore lo devo rivolgere a tutti i tifosi con cui ho cercato sin da subito di essere disponibile, il calore del popolo granata è straordinario mi carica ad ogni gol che annuncio“.

Venneri presenta molte serate dei Club Granata e nel Toro anche le giovanili: dalla scuola calcio (dove i piccoli torelli spesso si allenano ad annunciare la formazione granata con dei video postati sui social), sino alla Primavera. Il Presidente dell’Alessandria Calcio Luca Di Masi – tifoso granata – lo chiamò ad annunciare le formazioni di Alessandria-Milan nella semifinale di TIM CUP Al “Grande Torino”. Ora, dopo essere stata la voce storica del Toro, Stefano ha un sogno che coltiva da tempo, essere la voce del Fila: “Presentare la posa della prima pietra al Fila è stato un momento di orgoglio per il sottoscritto, da quel giorno ho sempre sperato un domani di essere la voce ufficiale e di annunciare le Formazioni nel Tempio degli Invincibili“. Un sogno, chissà, che a breve potrebbe diventare realtà… qualcuno che ha frequentato il Fila nel passato ha mandato un messaggio allo speaker che recita: “Non esisteva un Venneri come te al Fila, ma una persona che leggeva le formazioni e dava eventuali informazioni”.

più nuovi più vecchi
Notificami
remy
Utente
remy

Niente di personale, lui secondo me è bravo . A me non piace il clima costruito e artefatto che si crea negli stadi di adesso, la musica a palla , poi , mi butta giù . Abbiamo americanizzato ( ma siamo ancora lontani per fortuna) lo stadio , io rivoglio… Leggi il resto »