Torino, l'appello degli ex granata per il flashmob del 4 maggio

4 maggio, Maxi Lopez, Jimmy Fontana, Bonesso e non solo: l’appello per il flash mob

di Veronica Guariso - 3 Maggio 2020

L’iniziativa partita dai Toro Club e dai Sensounico di organizzare un flashmob in onore degli Invincibili il 4 maggio è stata appoggiata da molti ex granata

Quest’anno il 4 maggio, la giornata dedicata agli Invincibili, avrà un sapore diverso. Il coronavirus complica infatti lo svolgimento delle consuete celebrazioni in memoria del Grande Torino, strappato a questo mondo dal Fato. La ricorrenza di quest’anno, coincide inoltre con l’inzio della Fase 2, studiata dal Governo per restituire la normalità all’Italia. Non sarà però possibile creare assemblamenti e quindi sarà impossibile far parte della fiumana di gente che ogni anno anno sale sul colle epr raggiungere Superga nella ricorrenza più importante per il popolo granata. Alcuni Toro Club assieme ai Sensounico hanno però proposto ai tifosi di sposare l’iniziativa di un Flash mob, che prevede l’esposizione di bandiere, sciarpe, maglie, fazzoletti granata proprio questo 4 maggio alle ore 17.00 con “Quel giorno di pioggia” in sottofondo, per colorare le case e le strade di granata. Tra coloro che hanno scelto di sostenere questa causa compaiono anche degli ex granata.

Torino, anche Maxi Lopez sposa la causa del flash mob

Tra gli ex giocatori granata, che però portano un pezzo di Toro nel cuore, non poteva mancre Maxi Lopez. Anche lui, assieme a molti altri, ha scelto di appoggiare l’iniziativa del flash mob per commemorare a distanza il Grande Torino. “Volevo condividere questa iniziativa dei Sensounico per rendere omaggio agli Invincibili in questo 4 maggio. É un momento particolare e diverso. Loro stanno organizzando un flash mob. Alle 17.03 tutti i tifosi granata dovranno prendere una maglietta granata o una sciarpa e mettere la canzone “Quel giorno di pioggia”. Io aderisco perchè sono un cuore granata e spero lo facciate anche voi.“. Queste le arole dell’argentino.

Torino, l’appello di Jimmy Fontana a tutti i tifosi

Tra i primi a sposare la causa, c’è Jimmy Fontana, che in un video ha lanciato l’appello ai tifosi, per convincerli ad aderire. “Ripensando alla mia storia nel Toro ne ho passate di tutti i colori. Sono riuscito anche a fallire con la nostr amata squadra. Non credo quindi che questo virus possa femrare quella che è la celebrazione per eccellenza del 4 maggio. Io quindi vi invito a seguire questa iniziativa che prevede di sparare a tutto volume dai balconi alle ore 17.00 la canzone dei Senso Unico. Torino è bella quando è granata. É giusto onorare gli Invincibili anche se non potremo salire sul Colle, ma potremo farlo dalle nostre case. State a casa, ma restate granata.

Ecco l’appello di Jimmy Fontana condiviso dai Sensounico su Twitter.

Non è però l’unico. Sono diversi i nomi altisonanti che hanno scelto di divulgare l’inziativa, tramite un video. Tra questi anche Roberto Salvadori, tra i vincitori dello scudetto del ’76. “Vi invito ad uscire sui vostri balconi, sul terrazzo o ad affacciarvi alla finestra con una bandiera“, queste le parole dell’ex mediano granata. C’è poi Clara Mondonico, figlia di Emiliano che dice invece: “Bisogna celebrare le date importanti. Sarà un 4 maggio diverso. Non sarà possibile salire ma noi dobbiamo esserci per Loro, per quello che sono stati e per le persone che credevano nel Toro“.

Cravero e Bonesso sposano la causa del flashmob

Anche Cravero dice la sua: “Il covid-19 ci ha tolto tante cose, ma non ci toglierà il ricordo della Leggenda“. Immancabile poi Alberto Manassero: “Ci aspetta un 4 maggio molto diverso. Proprio per questo sarà il 4 maggio più 4 maggio di sempre. Superga è dove siamo morti per sempre ed è dove rinasceremo. Come loro, nell’assenza saremo presentissimi. Nessuno sarà a Superga ma tutti saremo lì“.

Ed infine, ecco l’appello lanciato da Loris Bonesso, che si definisce come un “vecchio ragazzo del Filadelfia che ha avuto la fortuna e l’onore di indossare la maglia granata”: “Il 4 maggio è una data tristissima per tutto il popolo grnaata e quest’anno sarà ancora più triste perchè non potremo andare su al colle. Per fare in modo che i nostri Invincibili si sentano meno soli e sentano sempre il nostro amore, alle 17.03 di lunedì 4 maggio, con un vessillo granata diffondiamo “Quel giorno di pioggia”.”

Superga
Superga

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Ultrà
Ultrà
6 mesi fa

stamo a fa il flash mob…e poi ci lamentiamo su uno se paragona a Ferruccio Novo…

bill2
bill2
6 mesi fa
Reply to  Ultrà

Benissimo il vessillo granata esposto con orgoglio, ma per favore, la canzone proprio no… usiamo un profilo basso, con tutto il rispetto per i “sensounico”… manca solo Venneri che urla…coloriamo balconi e finestre …
BUON COMPLEANNO PUPI👍🏻