Filadelfia, l’allenamento mattutino: partitella per chi non ha giocato a San Siro

di Francesco Vittonetto - 10 Dicembre 2018

Seduta mattutina a porte aperte per il Toro, reduce dallo 0-0 di San Siro: tifosi al Filadelfia per il primo allenamento della settimana del derby

Cancelli aperti per i tifosi in vista del derby di sabato sera. Il Torino si allenerà davanti ai suoi tifosi poche ore dopo lo 0-0 maturato a San Siro contro il Milan, quello che ha allungato la striscia positiva in trasferta per la squadra di Walter Mazzarri. L’allenamento si svolgerà sul campo secondario: fanno capolino per primi i giocatori che non hanno preso parte alla sfida di San Siro, “catechizzati” dal tecnico prima dell’inizio della seduta. Torello di riscaldamento per i granata, seguito da esercizi per il possesso palla.

Filadelfia, la seduta mattutina

In campo sul secondario ci sono sempre i giocatori non impiegati al Meazza: per loro ora partitella a campo ridotto sette contro sette. Una cinquantina di tifosi sono presenti sugli spalti a seguire l’allenamento.

A dirigere la partitella Frustalupi, poco più distante dalla panchina Mazzarri segue la seduta di allenamento. In campo non ci sono i titolari anche se qualcuno di loro fa capolino per parlare con l’allenatore. In particolare Mazzarri si ferma a parlare con Baselli e con Belotti.

In campo arrivano anche Zaza e Berenguer che provano le conclusioni con Ichazo in porta. Nel frattempo il resto della squadra rientra negli spogliatoi.

X