Dopo il sopralluogo della Commissione di Vigilanza e la chiusura momentanea agli spettatori il Comune di Torino chiarisce la situazione

Giornata di fuoco sul fronte Filadelfia. Dopo la decisione di chiudere momentaneamente l’accesso agli spettatori a causa di alcune criticità riscontrate in un sopralluogo della Commissione di Vigilanza, il Comune di Torino prova a fare chiarezza. Da poco è stato reso noto un comunicato del Gabinetto della sindaca Appendino: “In relazione all’articolo ‘Filadelfia, lo stadio vietato agli spettatori’ pubblicato oggi dal quotidiano La Stampa, si precisa che nel corso del sopralluogo effettuato ieri allo Stadio Filadelfia, la Commissione comunale di vigilanza ha rilevato alcune lievi criticità di natura tecnica e carenze sotto il profilo gestionale”.

La nota poi prosegue: “La Commissione di vigilanza ha già convocato per martedì 14 novembre i tecnici che hanno progettato e seguito i lavori e coloro che curano la gestione dell’impianto al fine di risolvere i problemi che, pur non limitando le attività di preparazione sportiva svolte dai calciatori, attualmente e momentaneamente impediscono al pubblico l’accesso e all’impianto e la piena fruizione da parte dei tifosi dello storico stadio della società granata”.


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric
4 anni fa

Piove governo ladro!

forzatoro
forzatoro
4 anni fa

Domanda alla giunta comunale : come mai non venne aperto il merdastadium la sera della finale Merde-Barcellona ? Non esisteva “in nuce ” alcun pericolo nel raduno in piazza ? O fu proposto e “proibito” dalla dirigenza gobba ? …..Altroché fare le pulci al Toro per il Fila…

Giovanni64
Giovanni64
4 anni fa
Reply to  forzatoro

Eh fratello, non sono di Torino, ma ho capito benissimo tutto…. MALEDETTA LA MAFIA E CHI LA PROTEGGE!

Speruma torni Baffone
Speruma torni Baffone
4 anni fa

Cazzo tira fuori un decimo di quello che hai preso per zappacosta. Metti a norma il Fila, concludi il secondo e terzo lotto. Portaci sede e museo. Cazzo un decimo di zappacosta.
Io e i miei figli abbiamo fatto le donazioni e abbiamo il diritto di starci.

Filadelfia, vietato l’accesso ai tifosi: la Commissione di vigilanza “chiude” l’impianto

Torino, differenziato per Bonifazi e Barreca. Gustafson in permesso