Filadelfia, Memorial Don Aldo Rabino: vince il Toro

di Ivana Crocifisso - 27 Maggio 2017

Dopo l’inaugurazione dell’impianto con il taglio del nastro, oggi il quadrangolare che inaugurerà il campo del nuovo Filadelfia

Dopo i due giorni di feste e celebrazioni per la rinascita dello storico Stadio Filadelfia, oggi è il il giorno dell’inaugurazione del campo che verrà calpestato per la prima volta dagli Esordienti classe 2004 di Torino, Alessandria, Novara e Pro Vercelli. Le quattro squadre, infatti, saranno protagoniste, a partire dalle 15, del primo evento sportivo nel nuovo Fila: il primo “Memorial Don Aldo Rabino”, un torneo in ricordo e onore del cappellano granata che per anni aveva chiesto e sognato la rinascita del Filadelfia. Ad aprire le danze saranno proprio i ragazzini del Torino che affronteranno il Alessandria: a battere il calcio di inizio della sfida inaugurale sarà uno dei protagonisti del Toro dell’ultimo scudetto: Paolo Pulici. A seguire, Moreno Longo darà il via alla sfida tra Pro Vercelli e Novara mentre Sala e Zaccarelli batteranno il calcio di inizio rispettivamente della finale per il 3°-4° posto e in quella per il 1°-2° posto.

Filadelfia, memorial Don Aldo Rabino: la diretta

Comincerà alle 15.00 il 1° memorial Don Aldo Rabino, che si disputerà nel rinato campo del Filadelfia. I festeggiamenti sono però già cominciati, con interventi da parte di vari personaggi del mondo granata. Fra poco più di mezz’ora, il fischio d’inizio di Torino-Alessandria. Grande successo di pubblico, finora: ci sono tantissime persone sugli spalti.

In attesa del calcio di inizio, con il sottofondo dell’inno “Ancora Toro”, Venneri chiama a centrocampo i protagonisti che batteranno il calcio d’inizio delle singole partite: Pulici, Longo, Sala e Zaccarelli. E dopo l’inno del Toro è il momento di quello italiano: il corpo dei Bersaglieri infatti sta per eseguire l’inno di Mameli.
Arriva in questo momento anche il Presidente Urbano Cairo per assistere al primo evento sul campo del Fila: “Questa è una giornata importante per Don Aldo. Lui avrebbe meritato di vederlo, di esserci“.

Ed è proprio il Presidente Cairo, insieme a Paolo Pulici a dare inizio alla prima partita battendo il calcio d’avvio di Torino-Alessandria. Inizia benissimo il Toro che si porta immediatamente in vantaggio per 1-0. Ed è proprio il granata Jarre il primo a segnare sul campo del Filadelfia. Ma il Toro non si ferma qui e nemmeno lo stesso Jarre che, allo scadere del primo tempo, firma la sua personale doppietta e porta il Toro sul 2-0.
Al 12′ del secondo tempo arriva anche il terzo gol del Toro che porta la firma di Viano.
Finisce qui il primo incontro del quadrangolare: Toro batte Alessandria 3-0. A breve Moreno Longo darà il calcio d’inizio al secondo match di giornata, quello tra la Pro Vercelli e il Novara.

Inizia in questo istante la sfida tra Pro Vercelli e Novara. Come anticipato, è Moreno Longo a battere il calcio d’avvio. All’11’ del primo tempo il Novara si porta in vantaggio per 1-0. Raddoppio del Novara che si porta sul 2-0 nei confronti della Pro Vercelli proprio prima dello scadere del primo tempo. Al rientro dagli spogliatoi è la Pro Vercelli a riapre la partita grazie al gol di Messina siglato al 7′.
La Pro Vercelli è entrata in campo con tutta l’intenzione di recuperare la partita nella ripresa e dopo averla riaperta sigla la rete de 2-2. In caso di pareggio finale si andrà ai rigori.

La gara non si sblocca e si andrà ai calci di rigore. Ha la meglio il Novara (6-4 dcr): sarà finale con il Toro, mentre la Peo giocherà a breve per il terzo posto contro l’Alessandria. A presentare la sfida tra Alessandria e Pro Vercelli torna in campo il presidente Cairo, insieme a Claudio Sala, che darà il calcio d’inizio. “Presidente, è ora di tornare a vincere qualcosa”, è l’esortazione del Poeta del gol al patron granata.

In corso la partita tra Alessandria e Pro Vercelli: sono le Bianche casacche avanti 1-0 al termine del primo tempo. Il pari dell’Alessandria rimette tutto in parità: ma il gol di Trevisol, all’ultimo secondo, consente ai Grigi di piazzarsi terzi.

Iniziata la finalissima tra Torino e Novara: all’11’ il gol granata che sblocca il match. L’autore è Barbagiovanni. Al 6′ del secondo tempo il raddoppio di Saponaro. Finisce così: il Toro vince la prima edizione del Memorial.

Filadelfia, l’inaugurazione: il Toro è tornato a casa

Dopo 20 anni di tentativi, finalmente il Torino può tornare alla sua Casa, in quel Filadelfia che ha visto nascere la leggenda del Grande Torino e l’ultimo scudetto. Che ha visto le gesta di giocatori come Valentino Mazzola e Paolo Pulici, o imprese come quelle del Toro di Mondonico. Un campo storico che finalmente rinasce e sarà in grado, come auspicato dallo stesso Mondonico in occasione dell’anteprima dell’inaugurazione di mercoledì 24, “di portare al Toro 10 punti in più in classifica”. E in occasione dell’anteprima dedicata ai tanti tifosi che hanno voluto contribuire alla ricostruzione acquistando i seggiolini della tribuna, non si poteva non ricordare propri i protagonisti che hanno calcato quel campo, dai campioni d’Italia del 1927 a quelli del Grande Torino per arrivare fino a Meroni e Ferrini. Campioni cui, sul piazzale della Memoria sono stati dedicati i pennoni granata mentre una targa celebrativa ricorda un’altro grande personaggio della storia del Toro: Don Aldo Rabino. Un giorno di festa nel quale il Presidente Cairo, non solo ha promesso di acquistare 500 dei seggiolini rimasti invenduti coinvolgendo anche Mihajlovic, Belotti e altri membri della società e della squadra, ma ha anche rivelato di aver chiesto la restituzione dello scudetto revocato nel 1927. E proprio il Presidente e tutto il Toro, da Belotti ad Hart passando per un acclamatissimo Moetti, sono stati protagonisti insieme alle autorità torinesi anche il giorno successivo, il 25 maggio, del taglio del nastro che ha ufficialmente restituito alla Società, alla città di Torino e a tutti i tifosi granata il rinato Filadelfia.

più nuovi più vecchi
Notificami
MASSIMO64
Utente
MASSIMO64

Domanda. Ma perchè non hanno fatto vedere immagini interne della struttura tipo palestra piscina uffici sala conferenze posto di ristoro parcheggio sotterraneo. Va bene saranno ancore da allestire, ma gli spazi potevano mostrarli.

madde71
Utente
madde71

Astromassi prendo atto

madde71
Utente
madde71

Spero.. Non super.sorry