La FIGC ha invitato solo un centinaio di bambini: come di consueto, allenamenti chiusi al pubblico per Ventura. Anche al Filadelfia

La giornata di festa calcistica torinese, oggi, sarà documentata. Ma solo da pochi seguita. Dopo la partita di ieri pareggiata 1-1 in Italia-Macedonia, disputata allo stadio “Grande Torino”, la Nazionale di Giampiero Ventura, tornato nella città che lo ha portato agli onori della cronaca per i suoi cinque anni alla guida del Toro, si allenerà questo pomeriggio al Filadelfia. L’appuntamento per i giocatori (tra cui gli ex granata Darmian, Verdi, Immobile e Zappacosta, l’unico ad aver già calcato il terreno da gioco del Fila) alle 17.00, quando cominceranno i lavori in vista della sfida contro l’Albania, in programma per la settimana prossima.

Un modo, quello dell’allenamento al Filadelfia, per rendere omaggio al Grande Torino, e che potrà essere appunto documentata soltanto dai media. Già, perché per i tifosi e per tutti gli appassionati di calcio torinesi, i cancelli del “Tempio” granata resteranno infatti chiusi. Come di consueto, infatti, Ventura ha deciso di non aprire le porte al pubblico: alla seduta odierna, oltre ai media, saranno presenti un centinaio di bambini invitati dalla FIGC, che assisteranno all’allenamento non accompagnati dai genitori. Porte chiuse, quindi, nonostante molti avessero manifestato l’intenzione di assistere alla giornata. Che resterà comunque storica.


81 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
farfalla_granata
farfalla_granata (@farfalla_granata)
4 anni fa

Totalmente d’accordo con quanto scritto da Aldo Grasso sul corriere della sera in un articolo post derby.

Peterpann
Peterpann (@peterpann)
4 anni fa

La Nazionale rappresenta bene il Paese Italia: la mediocrita’ sovrana.

Mandrognosenzaportafoglio
Mandrognosenzaportafoglio (@fanfarondemandrogne)
4 anni fa

L’involuzione del calcio italiano è continua ed inarrestabile. All’estero ci sono le varie “cantere” che “forgiano” buoni e ottimi giocatori ed è priorità degli allenatori il guidarne l’utilizzo, la crescita e la maturità. Qui le squadre sono pressochè per i 2/3 (se non di più) fatte di giocatori stranieri, a… Leggi il resto »

Torello72
Torello72 (@torello72)
4 anni fa

Quanto ti brucia ancora??????????????

Acquah e Obi ancora alle prese con i fastidi muscolari: solo terapie per i due mediani

La Nazionale al Filadelfia tra i bambini granata