Incredibile pasticcio da parte dell giunta 5 stelle, Marco Chessa : “Tale carica non è compatibile con quella che attualmente ricopro come Consigliere Comunale”

Ha del grottesco quello che nelle ultime 24 ore è accaduto intorno alla Fondazione Filadelfia. Ieri è arrivata la notizia che, dopo ben otto mesi dalle dimissioni di Cesare Salvadori, il Comune di Torino aveva finalmente scelto il proprio rappresentante, nonché futuro presidente della Fondazione: Marco Chessa. Ora però il Consigliere Comunale del Movimento 5 stelle ha comunicato che non potrà accettare tale incarico perché incompatibile con quello che già attualmente ricopre a Palazzo Civico.

“Come riportato da alcune testate giornalistiche – ha postato Chessa sul proprio profilo Facebook – la Città di Torino ha proposto la mia nomina a Presidente della Fondazione Stadio Filadelfia. Un incarico di assoluto prestigio e del quale sono onorato. Colgo l’occasione per ringraziare coloro che hanno mostrato una simile fiducia nei miei confronti. Tale carica, però, non è compatibile con quella che attualmente ricopro come Consigliere Comunale. Ritengo pertanto necessario e opportuno continuare a servire la Città di Torino nelle vesti di Consigliere Comunale e non come Presidente della Fondazione Stadio Filadelfia, alla quale auguro il migliore futuro possibile”. 

Ora la sindaca di Torino Chiara Appendino, inieme alla sua giunta, dovrà proporre il nome di un nuovo rappresentante all’interno della Fondazione, sperando che i tempi non siano nuovamente lunghi (la Fondazione attende un nuovo presidente già da diverso tempo).


19 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bius
bius
4 anni fa

Chissà perché tutto questo temporeggiare…. Ah, saperlo!

GlennGould
GlennGould
4 anni fa

Ah, era un del m5s? Allora viva l’incompatibilità. Avesse fatto alla fondazione un centesimo dei disastri che sta facendo il sindaco 5s a torino, sarebbe già stato grave. Dilettantismo al potere, avanti il prossimo.

mick talbot
mick talbot
4 anni fa

Insomma, ne stavano mettendo uno di passaggio … più che l’alternativa, ad essere Chiara, è l’inadeguatezza.

Toro, buone notizie dal Filadelfia: Edera verso il rientro in gruppo

Torino, al Filadelfia a porte chiuse: senza volti nuovi