Simone Zaza nell’allenamento di ieri aveva accusato un problema al polpaccio: gli esami hanno confermato l’affaticamento, Napoli a rischio

Gli esami hanno confermato che per Simone Zaza quello al polpaccio è un affaticamento. Ieri l’attaccante è stato costretto a terminare prima del previsto l’allenamento pomeridiano a causa di questo problema. L’infortunio mette a rischio la presenza dell’attaccante per la partita di domenica (ore 18) contro il Napoli, anche se Walter Mazzarri non ha perso del tutto la speranza di avere a disposizione il suo numero 11: nei prossimi giorni, infatti, lo staff medico granata valuterà con attenzione le condizioni del centravanti e allora sarà possibile capire con maggiore precisione i tempi di recupero.

A rischio anche la Nazionale

Zaza aveva già accusato un problema analogo nei minuti finali della partita contro il Milan, proprio in occasione del contropiede del possibile 3-1 non sfruttato: in quel caso, però, il fastidio al polpaccio non si era rivelato grave e l’attaccante era immediatamente tornato a disposizione di Mazzarri, tanto che contro il Parma è entrato anche in campo nei minuti finali. Ora il numero 11 del Torino spera di poter recuperare con la stessa velocità, anche perché nelle prossime ore il ct Roberto Mancini diramerà la lista dei convocati per le prossime partite dell’Italia e Zaza spera di essere nell’elenco.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-10-2019


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo
1 anno fa

Minchia meno male così non c’è il pericolo che lo schieri con il Gallo.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
1 anno fa

Anche la rappresentativa del “resti nel mondo” ne sentirà la mancanza.

R2D2
R2D2
1 anno fa

Questo qui non è né buono né resistente…

Torino, al Filadelfia nel pomeriggio: il Napoli si avvicina

Toro, oggi la ripresa al Filadelfia