Il programma di allenamento del Torino del 30 luglio 2018: attesa per Lukic e Damascan, seduta tattica e atletica di allenamento per il gruppo

Il Torino continua a lavorare in preparazione alla Coppa Italia (del 12 agosto) e al campionato (si comincia il 19 con la Roma). Ma anche per le due prestigiose amichevoli che disputerà il 1 agosto contro la Chapecoense e il 7 in quel di Liverpool, contro i reds allenati da Klopp. E anche oggi al Filadelfia la squadra allenata da Walter Mazzarri si ritroverà, nel pomeriggio, per proseguire con i lavori. La seduta sarà divisa in due parti: un allenamento, come sempre intenso, specifico atletico e una parte più dedicata alla tattica che il Toro dovrà sempre più assimilare nelle prossime settimane. Il lavoro sarà ancora a porte chiuse, e si dovrà quindi aspettare la comunicazione ufficiale del Torino per conoscere le condizioni di Damascan e soprattutto Lukic, ancora alle prese con dei problemi fisici post Bormio.


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
3 anni fa

Stadio Moccagatta di Alessandria : circa 6000 posti. Amichevole Toro – Nizza in detto stadio : circa 2500 tifosi Granata a seguito. Continuate a chiudere il Filadelfia, continuate pure. Tra un po’ questo Toro, pardon questa squadra potrete apprezzarla voi caro presidente cairo insieme ai managers (sic) di turno, ed… Leggi il resto »

Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
3 anni fa

Ciao @Alberto… per arrivare a 2500, secondo me, sono serviti almeno 1500 tifosi dei grigi che si sono presi una botta di “calcio che conta”…. Non erano tutti nostri tifosi, i presenti. Sicuro!

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
3 anni fa

Certo , sicuramente molti di loro erano le classiche “truppe cairote cammellate” o come dici bene te, residenti locali.
Una pena, un’oblio ormai sistematico.
Bah….

Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
3 anni fa

Quindi, ricapitolando, a centrocampo sarebbero in uscita Acquah, Valdifiori e Obi, a fronte del solo arrivo della giovane scommessa Meite, oltre al rientro dal prestito spagnolo di un’altra scommessa, Lukic. Ora, qualcuno che ne capisce, potrebbe spiegarmi come sia possibile che, se già l’anno scorso eravamo fortemente deficitari in quel… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
3 anni fa

Embeh? 6 in difesa, Baselli a fare il regista basso, centromediano metodista e all’occorrenza stopper aggiunto; Meite a far da palo, Iago che non capisce più un caxxo e palla lunga a Belotti spalle alla porta. Naturalmente Ljajic in panca, troppo offensivo.

Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
3 anni fa

No @Vanni… 6 difensori puri, Rincon regista basso, Baselli e Ljajic a centrocampo e Belotti punta! Il nuovo modulo base è il 6-1-2-1, che all’occorrenza può essere modificato in corsa a 6-2-1-1, con l’arretramento di Baselli a fianco di Rincon! Tradotto: saracinesca umana davanti alla porta, palla lunga e vai… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
3 anni fa

Ma non c’è nessuno in città che per una volta riesca a spiare sti schemi incredibili e ce li racconti? Chissà che cose vedrebbe. L’importante è che sia uno freddo e che dopo aver visto l’inimmaginabile sia ancora in grado di fermare le mani e scriverne.

Damascan: risentimento muscolare per l’attaccante

Torino, oggi la ripresa al Filadelfia: seduta a porte chiuse