I granata riprenderanno la preparazione al Filadelfia dopo il successo per 2-1 contro il Cagliari. Da valutare Lyanco e Bonifazi

Inizia a rischiararsi il cielo sul Torino. La vittoria contro il Cagliari ha reso più salda la posizione di Mihajlovic – nonostante Cairo abbia dichiarato di non aver mai pensato all’esonero – e riportato i tre punti dopo più di un mese. Successo in rimonta, a tratti anche sofferto, ma che ha ridato fiducia ad un gruppo depresso dagli ultimi risultati. Le note liete, oltre alle reti del successo di Falque e Obi e a quello spirito di squadra parzialmente ritrovato, arrivano dall’infermeria. Acquah, Obi, Ansaldi e, soprattutto, capitan Belotti hanno rivisto il campo offrendo, chi più, chi meno, una prestazione dignitosa. Per tutto questo, la ripresa al Filadelfia sarà più serena.

Nell’allenamento di oggi, a porte chiuse, i giocatori impegnati ieri effettueranno il consueto lavoro di scarico, mentre il resto della squadra sarà impegnato in una normale seduta tecnico-tattica. Da valutare rimangono Lyanco, ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia, e Bonifazi, fermato alla vigilia della gara contro il Cagliari a causa di un problema alla coscia sinistra.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni(Tore110)
Giovanni(Tore110) (@tore110)
4 anni fa

troppi allenamenti a porte chiuse…

Torino, oggi rifinitura e conferenza stampa: attesa per Belotti

Toro, la ripresa in Sisport: ancora a parte Lyanco