Le parole di Cristian Ansaldi dopo l’amichevole del Torino contro il Novara, terminata 4-1. Il commento del terzino dopo l’esordio con Giampaolo

Cristian Ansaldi commenta la vittoria del Torino contro il Novara per 4-1, prima amichevole stagionale: “La cosa più importante era provare, non il risultato. Io capitano? Pesa ma è molto bello”. Su Giampaolo: “Non me l’aspettavo così, pensa in ogni momento a giocare. Dobbiamo continuare con la grinta e il cuore, ma se ci aggiungiamo anche il gioco completiamo. Com’è in panchina? Tranquillo, ma parla perché vuole giocare. Anche se questa era solo un’amichevole… Conta i secondi che ci mettiamo a recuperare il pallone, vuole che lo facciamo subito”. Sulla forma: “Io mi sento bene e anche la squadra ha giocato ad un ritmo alto. Abbiamo poco tempo, ma abbiamo fatto solo due settimane di vacanze, quindi non abbiamo perso troppo a livello fisico. Il rinnovo? Io e la mia famiglia ci sentiamo a casa, grazie all’affetto e all’amore della gente. Il mio obiettivo è finire qui a quarant’anni, sempre pensando al bene della squadra”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-08-2020


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jerry
jerry
5 mesi fa

Ma quanta gnocca ha trovato a Torino ansaldi?

Simone4Toro
Simone4Toro
5 mesi fa

Grande Cristian

682n
682n
5 mesi fa

grande .

Torino-Novara 4-1: il tabellino

Giampaolo: “Linetty e Rodriguez affidabili, stiamo scoprendo Vojvoda”