Per la Lega di Serie A, Atalanta-Torino si gioca, ma i granata di Juric non sono partiti per Bergamo a causa di un focolaio di Covid

Sarà una pantomima sulla scia di Lazio-Torino: a Bergamo si gioca una partita, ma senza una squadra. L’Atalanta scenderà in campo, i granata invece sono rimasti bloccati a Torino a causa delle restrizioni imposte dall’ASL: quarantena per tutti, dopo il focolaio di Covid scoppiato nello spogliatoio. Negli ultimi giorni, il Toro ha contato sei positivi tra i calciatori e due nello staff tecnico. L’ultimo caso, quello scoperto mercoledì, ha portato l’Azienda Sanitaria Locale a disporre il provvedimento. La Lega, però, ha confermato la partita.

Atalanta-Torino, la partita non si gioca: gli aggiornamenti

Ore 17.15 – Nel tunnel degli spogliatoi, Giacomelli decreta la fine della partita per l’assenza della squadra ospite: ora la palla passa al Giudice Sportivo.

Ore 16.25 – L’Atalanta è uscita dal campo. Alle 17.15 entrerà in campo Giacomelli, l’arbitro dell’incontro, per decretare l’assenza della squadra ospite.

Ore 16.00 – Senza il Toro, la Dea ne approfitta per fare un allenamento: la squadra di Gasperini è in campo

Ore 15.30 – L’Atalanta è arrivata al Gewiss Stadium: alle 16.30 inizierà l’iter di sospensione della partita.

Ore 15.00 – L’Atalanta, ieri, ha diramato la lista dei convocati e oggi si presenterà allo stadio. Toccherà all’arbitro, poi, appurare l’assenza del Torino e fischiare la mancata disputa dell’incontro dopo quarantacinque minuti dall’orario fissato per il calcio d’inizio (alle 16.30). Non ci saranno spettatori sugli spalti, visto che il club bergamasco ha disposto la chiusura dei cancelli.

Atalanta-Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-01-2022


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
salacercipersempre
salacercipersempre(@salacercipersempre)
20 giorni fa

Questa accozzaglia di demexti legati a soldi chiacchiere e distintivo della Lega dimenticano che le Asl non tutelano i soggetti giuridici e categorie ma le persone e per questo il divieto non è connesso all ingiustizua o meno nel far giocare 11 in mutande su un prato e con titolari… Leggi il resto »

Jones
Jones(@gix)
20 giorni fa

ridicoli

toro e basta
toro e basta(@toro-e-basta)
20 giorni fa

La solita vergognosa pantomima, si dovrebbe fermare tutto il calcio per 15 giorni e basta.
Invece la solita farsa all’italiana, con la lega di serie A che pur di far giocare le partite vuole formazioni con i primavera

Casao92
Casao92(@casao92)
20 giorni fa
Reply to  toro e basta

La serie B e la lega pro sono ferme.

Gasperini svela i nomi dei positivi. E sul Toro: “Juric farà bene se supportato”

Chance per Gemello, chiavi dell’attacco a Sanabria: la probabile formazione del Torino