Gasperini ha annunciato di avere in mente soprattutto la Coppa Italia: Zapata può partire dalla panchina, emergenza sulla fascia destra

Un Toro a caccia della terza vittoria stagionale in campionato, la prima con Nicola come allenatore del club, sfiderà l’Atalanta, più concentrata invece a rggiungere la finale di Coppa Italia, dati i trentasei punti che valgono il settimo posto. Non per questo però Gasperini si risparmierà nel match di domani contro i granata: l’incostanza ha infatti caratterizzato l’ultimo periodo della Dea, che proverà comunque a dire la sua. Le potenzialità restano alte, con soli due assenti tra le fila neroazzurre: Hateboer e Maehle sono gli unici indisponibili. Il tecnico piemontese potrà inoltre fare affidamento su uno dei neoacquisti di gennaio, Kovalenko, già inserito nella lista convocati.

La probabile formazione dell’Atalanta: Pessina o Pasalic a fianco di Freuler

Il modulo scelto da Gasperini dovrebbe essere il 3-4-1-2 già visto anche contro la Lazio in campionato. Tra i pali ancora Gollini, con la difesa a 3 composta da Palomino, Romero e Djimsiti. Sulla fascia destra, senza Hateboer né Maehle potrebbe partire Sutalo o essere “alzato” Toloi. Pessina potrebbe essere arretrato centrocampo al posto di De Roon. Davanti invece, le scelte dovrebbero virare su Malinowski e Ilicic a supporto di uno tra Zapata e Muriel.

Atalanta, la formazione contro il Torino

Probabile formazione Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Romero, Djimsiti; Toloi, Pessina, Freuler, Gosens; Malinowski; Ilicic, Zapata. A disp. Sportiello, Rossi, Sutalo, Caldara, Ruggeri, Ghislandi, De Roon, Kovalenko, Pasalic, Miranchuk, Lammers, Muriel. All. Gasperini.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Maehle, Hateboer.

Luis Muriel e Duvan Zapata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-02-2021


La probabile formazione del Torino: torna Izzo, Mandragora insidia Linetty

Le ultime dal Gewiss Stadium: Nkoulou titolare, esordio per Mandragora