Le dichiarazioni di Davide Ballardini, tecnico rossoblù, nella conferenza di presentazione di Torino-Genoa

Tutto pronto per Torino-Genoa, l’anticipo di venerdì che aprirà la nona giornata di Serie A. A presentare il match per primo ci ha pensato Davide Ballardini. Il suo Grifone, reduce da un pareggio col Sassuolo, è pronto a cercare i tre punti: “Non penso di fare turnover. Cercheremo di far giocare chi sta meglio. In difesa non abbiamo a disposizione tutti perciò cerchiamo di mettere in campo la formazione migliore. Vediamo di fare una bella partita perchè da squadra serve riuscirci. I principali assenti sono Bani, Maksimovic, Cassata, Hernani, Vanheusden. Biraschi invece è da valutare per un’eventuale convocazione. Il Genoa può accettare qualsiasi sfida. L’importante è che sia squadra dall’inizio alla fine della partita. Fino ad oggi siamo stati squadra solo per una parte del match. Abbiamo il dovere e la necessità di esserlo dal primo all’ultimo minuto. Tutti noi vogliamo riuscirci e facendolo, possiamo mettere in difficoltà tutti.

Ballardini: “Le nostre caratteristiche sono chiare, cresce l’armonia”

Sulla squadra e le sue caratteristiche: “La squadra ha grandissimi margini di miglioramento. Adnando avanti, ci conosciamo sempre meglio. Le nostre caratteristiche sono chiare. Tra compagni ci si capisce sempre meglio, la sintonia cresce così come l’armonia. Va però considerato che questa squadra è stata costruita dopo la seconda di campionato. Nelle prime due non eravamo sistemati in alcuni reparti. La terza è stata lo spartiacque per il vero inizio di campioanto, che da qui in avanti dovrà svolgere e fare bene”.

Davide Ballardini
Davide Ballardini
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-10-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
1 mese fa

Noi contiamo sui 2,25 gol a partita che voi incassate.

Juric: “Abbiamo avuto più occasioni del Napoli ma dobbiamo crescere”

Juric: “Siamo carichi e rabbiosi. Belotti dall’inizio? Ci sto pensando”