Il portiere domani giocherà al posto di Gomis, il terzino sostituirà Molinaro e punta alla conferma in granata. Baselli e Boyè verso la maglia da titolare

Non è calcio d’agosto. Non solo, almeno. Domani andrà di scena Torino-Pro Verceli, e i granata si giocano non soltanto il passaggio di turno in Coppa Italia, ma avranno l’occasione di testare i loro progressi a una settimana dall’inizio del campionato. Soprattutto per chi ha un futuro da definire, come Barreca e Padelli.

Per il portiere, in verità, la decisione era già stata presa a inizio settimana: sarebbe toccato a lui, e non a Alfred Gomis, difendere la porta contro la squadra di Longo. Per il terzino, invece, la scelta è arrivata dopo la rifinitura di oggi presso il Centro Sisport: niente più esperimenti con Silva o Moretti, spazio invece all’ex Cagliari che, così, potrà mettersi in gioco e convincere Mihajlovic a non chiedere ulteriori rinforzi per la fascia difensiva, per lo meno quella mancina.

In difesa, però, la defezione che più pesa è quella di Maksimovic, non convocato per le continue voci di mercato, con Bovo a sostituirlo al fianco di Moretti, e con Bruno Peres pronto ad agire sulla destra. “Deve lavorare molto in difesa” aveva detto Mihajlovic, che ora si aspetta dei segnali dal brasiliano.

A centrocampo, capitan Vives sarà il titolare al centro (Tachtsidis deve ancora entrare nei meccanismi), con Baselli appena rientrato in vantaggio su Acquah per il posto da mezzala destra. A sinistra ci sarà Obi, sempre impiegato con i titolari nel precampionato.

Davanti, un’altra assenza: Iago a causa di una forte contusione non potrà essere della gara e non potrà giocare al fianco di Belotti e Ljajic nel tridente che debutterà domani al “Grande Torino”. Al posto dello spagnolo è Boyè il favorito, in quanto sempre impiegato a destra al posto dell’ex Genoa. Martinez però scalpita: una chance almeno a partita in corso gli verrà concessa.

Probabile formazione Torino (4-3-3): Padelli; Peres, Bovo, Moretti, Barreca; Baselli, Vives, Obi; Boyè, Belotti, Ljajic. A disp. Gomis, Ichazo, Auriletto, Stanghellini, Silva, Acquah, Tachtsidis, Lukic, Gustafson, Aramu, Maxi Lopez, Martinez. All. Mihajlovic

Indisponibili: Avelar, Ajeti, Benassi, Jansson, Iago, Maksimovic, Molinaro, Zappacosta.

TAG:
maksimovic padelli torino-pro vercelli

ultimo aggiornamento: 12-08-2016


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo(@mas63simo)
5 anni fa

Una difesa a 4 dove c’e’ piu’ campo da coprire e soprattutto si deve essere piu’ veloci con centrali come Bovo e Moretti non sarei tanto tranquillo … ah dimenticavo Padelli in porta … SIAMO IN UNA BOTTE DI FERRRO ! Grazie Cairo

io
io(@io)
5 anni fa

a Miha piacciono solo Mak e Ljiajc ….tutti gli altri sono cavie da studiare ! Padelli in porta è una bestemmia rivolta al cielo , mentre Barreca terzino sn mi fa sperare .

ALELUX77
ALELUX77(@alelux77)
5 anni fa

Barreca l’anno scorso a Cagliari si è comportato molto bene quando chiamato in causa, chiaro che loro hanno valorizzato di piu Morra che era di proprietà, ma Barreca è 95′ e intanto ha gia vinto da protagonista un campionato di serie B. Non capisco tutti sti dubbi di Miha, Barreca… Leggi il resto »

AT72
AT72(@at72)
5 anni fa
Reply to  ALELUX77

…non gli piacciono Baselli e Benassi perchè effettivamente non sono niente di che…. soprattutto il primo che andrebbe chiuso in palestra per sei mesi.

ALELUX77
ALELUX77(@alelux77)
5 anni fa
Reply to  AT72

Ma guarda è un opinione e come tale rispettabilissima. Ma se sei un allenatore, e sai che Glik e Peres verranno ceduti, che a centrocampo non c’è nessuno che ti piace(perchè vuole cedere anche Obi e Acquah lui..), e che davanti scarti pure Parigini e Aramu senza nemmeno fargli fare… Leggi il resto »

Torino-Pro Vercelli, biglietteria aperta dalle 18.30

Ebagua spera già in una chance: duello con Morra in attacco