Andrea Belotti ha commentato la sconfitta per 1-0 subita al Ferraris contro il Genoa e ha parlato del suo futuro

Al termine della partita Andrea Belotti non ha nascosto la delusione per la sconfitta contro il Genoa. “Da parte mia c’è tanta delusione per aver buttato via un’occasione, potevamo fare molto di più soprattutto nel secondo tempo. Abbiamo sbagliato tanto a livello tecnico e abbiamo creato poco nonostante la superiorità. Loro si sono difesi bene ma è principalmente demerito nostro, potevamo fare di più. Nel primo tempo penso che è stata una buona partita, l’approccio è stato giusto. Abbiamo preso un gol su un mezzo rimpallo, poi dopo l’espulsione abbiamo avuto pazienza, fatto girare bene la palla e creato qualche occasione. Poi nella ripresa ci è mancata lucidità” ha dichiarato ai microfoni di Torino Channel. A Sky Belotti ha però aggiunto qualcosa sul suo futuro.

Belotti: “Dipende dalle ambizioni”

“Sono sempre stato chiaro e ho sempre detto che questa era una situazione che volevo valutare a fine anno per capire tutto insieme alla società e all’allenatore. Sono sette anni che sono qui a Torino: voglio capire tutto, dalle ambizioni agli obiettivi. Questa per me deve essere una decisione importante, devo prenderla nel modo corretto”. Sulla possibilità di restare: “Uno spiraglio? Io l’ho sempre dato”.

Belotti: “Dopo la sosta dobbiamo tornare a vincere”

Sul Genoa: “Il Genoa è una squadra in salute, corrono tanto e giocano di squadre, non è un caso se le ultime sette partite non le avevano mai perse. Non penso che avevano più fame di noi perché l’approccio è stato giusto. Nel secondo tempo siamo mancati noi e questo ha fatto la differenza”.

Belotti ha parlato anche del finale di stagione: “L’obiettivo di queste ultime 9 partite è fare il massimo. La cosa principale è tornare a vincere, anche se abbiamo fatto buone prestazioni è da tanto che non vinciamo. Ora resettiamo questa brutta sconfitta e dopo la sosta facciamo vedere la vera stoffa del Toro”.

Infine sugli impegni della Nazionale: “Abbiamo questi spareggi, saranno partite difficile ma l’Italia deve andare al mondiale. Non esistono scuse, ce la dobbiamo fare”.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-03-2022


78 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
1 anno fa

sicuro che la dimensione del Toro ormai da tempi che non si ricordano piu e gli obiettivi (pochi) di Cairo non siano invece la tua dimensione ?non sei il primo ad essere andato a giocare nel calcio che conta….

salacercipersempre
salacercipersempre
1 anno fa

Se Juric riesce ad ottenere un regista dal tocco fino ed un rifinitore fantasista vero, che sappia cambiare da solo le sorti di un match, no sti ciabattari in team oggi e se pure riesce a diversificare il suo gioco anche verticalizzando fulimeamente di prima e facendo incrociare al limite,… Leggi il resto »

sigfabr
sigfabr
1 anno fa

Sono dichiarazioni di comodo ma che commenti fate? Belotti è stato uno dei nostri giocatori trattati meglio da tutti,in generale,meritandolo un trattamento di riguardo sono d’accordo Nella gestione Cairo è primo da solo in assoluto per trattamento da Re,Cairo ha fatto follie solo per lui,e il secondo in classifica non… Leggi il resto »

Juric: “Abbiamo preso un gol ridicolo. Troppe cose che non vanno bene”

Torino-Milan, da domani apre la vendita dei biglietti: prezzi e informazioni