Belotti: “C’è da migliorare nel gioco ma con Zaza l’intesa sta crescendo”

di Andrea Piva - 22 Dicembre 2018

Andrea Belotti commenta il pareggio del Torino contro il Sassuolo per 1-1: le parole del Gallo in conferenza stampa

nostro inviato a Reggio Emilia“Ci spiace perché i tre punti erano lì, ce li hanno presi alla fine. Rammarico anche per il gol annullato, eravamo riusciti ad andare oltre per portare a casa il risultato. Da parte nostra c’è tanto rammarico, una disattenzione ci è costato il gol subito e abbiamo portato a casa un solo punto. Potevamo fare meglio in tante occasioni.”. Così Belotti a fine partita dopo il pari di Reggio Emilia. Il Gallo ha parlato anche del feeling con Zaza: “Sicuramente l’intesa con Zaza sta migliorando, sta crescendo. In settimana stiamo sempre li a provare i movimenti, la cosa bella è che vengono anche in partita. Dobbiamo continuare su questa strada. Non basta una partita, non bisogna rilassarsi ma spingere ancora di più. Dobbiamo essere tutti complementari, chiunque deve trovarsi bene con gli altri”.

Belotti dopo Sassuolo-Torino 1-1

“Stasera guarderò di nuovo la partita e se avrò bisogno di parlare con la squadra lo farò domani, mercoledì c’è da portare a casa la partita assolutamente”, ha detto il Gallo dopo la sfida del Mapei Stadium che ha visto l’attaccante granata siglare la rete del momentaneo vantaggio.

Belotti ha poi continuato analizzando la partita: “Ad un certo punto della gara ci siamo abbassati, però non è che abbassandoci loro ci hanno impensierito. Hanno creato palle gol su palla inattiva, questo secondo me è un discorso a parte”. Poi ancora sul Sassuolo: “E’ stata una partita combattuta, loro giocano molto bene a calcio, hanno giocatori molti tecnici, si muovono molto. Noi abbiamo più fisico, cerchiamo tanto i contrasti perché siamo una squadra rognosa, c’è da migliorare tanto nel gioco ma si può fare. Il gol? Sono contento ma avrei preferito portare a casa la vittoria”.

Belotti: “Su Zaza mi sembrava rigore, ma mi fido dell’arbitro”

Mazzarri ha poi parlato dell’episodio del rigore su Zaza: “L’impressione è che ho avuto è che quello si Zaza fosse rigore, ho visto che anche lui era particolarmente acceso e pensavo fosse rigore. Ma mi fido della decisione dell’arbitro, l’importante è che l’abbiano rivisto”.

Infine, uno sguardo alla classifica: “Sono due persi perché vogliamo sempre vincere. Non ci dobbiamo abbattere perché la quarta è a cinque sei punti non a una distanza eccessiva. Dobbiamo continuare a lavorare e migliorarci”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Bagna cauda
Utente
Bagna cauda

E bravo vegeta tu vedi sempre il bicchiere mezzo pieno…… Il re Dell ottimismo. Adesso vedi un Belotti in crescita ma non una presa per il culo che dura da 13 anni!

T
Utente
T

Ah! Arguisco da queste parole che il target è il quarto posto, ovvero la champions… Urge quanto prima una cena per migliorare ulteriormente l’intesa con Zaza, e assottigliare la distanza dall’obiettivo finale.

cuoretoro
Utente
cuoretoro

CLAMOROSO ERRORE!!!!!!
IL GOL DI FALQUE è REGOLARE.GUARDATE BENE IL FERMO IMMAGINE C’E’ UN GIOCATORE DEL SASSUOLO COPERTO DA UNO DEL TORO CHE E’ IN LINEA CON AINA!!!!!! GUARDATE BENE!

gix
Utente
gix

cavolo me l’ero perso,parrebbe di si

gix
Utente
gix

ho riguardato l’azione è Nkoulou quello seminascosto